Close

Intervista: Massimiliano nel Canton Zurigo

Ciao a tutti!  :)

Con piacere metto a disposizione del forum la testimonianza di un connazionale che vive in Svizzera.

Massimiliano lascia Roma, dove ha studiato e lavorato negli ultimi 16 anni, a seguito di un'importante opportunità professionale. Si trasferisce nel Canton Zurigo dove lavora come project manager nell'ambito dell'Information Tecnology. Nel tempo libero ama rilassarsi facendo lunghe passeggiate in montagna.

Vi riporto un estratto della sua intervista:

Quanto è importante parlare il tedesco per vivere e lavorare nel Canton Zurigo?


E' certamente importante.
C'è da dire, tuttavia, che qui tutti conoscono molto bene l'inglese e che nelle Big Company a volte basta conoscere l'inglese per poter lavorare.
Da parte mia ho la fortuna di lavorare in un'azienda in cui l'80% delle persone che vi lavorano sono di origine italiana.
Ad ogni modo, due volte a settimana frequento un corso di tedesco. Non voglio sprecare l'opportunità di imparare una lingua tanto difficile quanto affascinante.

Dal punto di vista della carriera, cosa ti dà un più la Svizzera rispetto all'Italia?

Non parlerei tanto di "carriera" ma di "opportunità".
Mi sembra di vedere maggiori opportunità qui per fare business. Inoltre, un elemento fondamentale credo che sia il sistema delle tutele del lavoratore.
In Italia, da questo punto di vista, siamo abbastanza indietro.

Cosa ne pensi della qualità dei servizi nel Canton Zurigo?


Sono ottimi. Parlare bene del sistema dei trasporti pubblici in Svizzera è quasi riduttivo.
Un altro esempio che mi viene in mente è il cambio patente da italiana a svizzera. In 5 minuti sono entrato nell'ufficio e sono uscito con la mia nuova patente.

Continua a leggere l'intervista : www.expat.com/it/intervista

Clicca qui per leggere tutte le altre Interviste agli espatriati e condividile sui social networks, trovi le icone dedicate nella pagina di ogni intervista.

Se sei un espatriato e vuoi partecipare all’intervista, contattami ora!

Saluti,

Francesca

A parlare siamo tutti bravi...vorrei che viene intervistata una famiglia..o un genitore che lascia i figli a casa per cercare questa "opportunità". Nella vita ci vuole in tutto " c...o". Sono stata 20giorni a Basilea...mi sono mangiata un botto di soldi senza mai ricevere una telefonata, ora sto andando nel Ticino...visto che lì si parla anche in italiano. Altro che "opportunità"...

Mi spiace per la sua esperienza negativa ma non credo che questo le dà diritto di giudicare quella altrui...a ogni modo questo sito dà spazio ad ogni tipo di testimonianza, basta farne richiesta www.expat.com/it/contact_interview.html

Nuova discussione

Traslocare a Zurigo

Consigli per preparare un trasloco a Zurigo