Close

5 sbagli da evitare quando ci si trasferisce in Kuwait

Buongiorno a tutti,

Facciamo appello a voi che già vivete nel paese per chiedervi: quali sono gli sbagli da evitare appena arrivati in Kuwait?

A volte la mancanza di informazioni, l’inesperienza o l’impatto con una nuova realtà ci porta a fare dei passi falsi e con il senno di poi ci diciamo: “Se l’avessi saputo avrei cercato casa in quel quartiere oppure mi sarei comportato in tal maniera piuttosto che…”.

Quali sono gli errori che avete fatto freschi di trasferimento in Kuwait e come avete ovviato? Potendo tornare indietro cosa fareste diversamente?

Che consigli potete dare ai futuri espatriati per evitare che vivano la vostra stessa situazione?

Grazie per condividere la vostra esperienza,

Francesca

Ciao Francesca
Alcune mie osservazioni del Kuwait che, ovviamente, sono rivolte solo a quelle persone che non hanno esperienza e dimestichezza del Middle East.....

1) Arrivo. In aeroporto vengono controllati tutti i bagagli e se il caso fatti aprire. Quindi proibito portare liquori di qualsiasi tipo:vengono immediatamente sequestrati. Per la carne di maiale e derivati non provarci nemmeno!!
Un accenno anche ai medicinali perche' ve ne sono diversi che in Kuwait sono vietati la vendita, perche' considerati "droghe" (es. Aulin). Consiglio che se qualcuno fa uso di medicinali particolari di munirsi di ricetta medica allegata ...magari anche in inglese!!

2) Visa. Se si viene a lavorare tramite societa' italiana di medio / grandi dimensioni, non ci sono problemi perche' provvedono a tutto loro.
Diversamente, se si lavora come Consulente e/o con Contratto con societa' Araba (ad esempio il sottoscritto), il discorso cambia.
Bisogna che tutti i Diploma e Certificati che servono per il Contratto in loco devono essere prodotti e vidimati nel seguente ordine:
- copie conformi ad originale, tradotti in inglese
- vidimati in Prefettura con "Apostilla"
- vidimati nell'Ambasciata del Kuwait a Roma (fondamentale!).
Consiglio comunque di portarsi gli originali.

3) Guida. Si puo' usare la patente Italiana/UE od Internazionale solo con il visto turistico!
Una volta ricevuta la Kuwait ID, si deve richiedere la patente Kuwaitiana. Durante questo intervallo di tempo e' proibito guidare. Se la polizia ti controlla vieni multato con il rischio di essere immediatamente allontanato dal paese.

4) A.I.R.E. La registrazione all'Ambasciata Italiana in Kuwait e' obbligatoria, per via delle nostre leggi (vantaggi e svantaggi..... capitolo a parte..) entro 3 mesi (se ricordo bene). Puo' essere  fatta solo dopo aver ricevuto la Kuwait ID.

5) Alloggio. Gli affitti sono abbastanza alti (1.500 / 2.500 Euro/mese) e consiglio abitazioni nuove o seminuove, dove vivono espatriati con cultura simile alla nostra.

6) Un'osservazione di vita quotidiana. Le nostre donne possono indossare i normali vestiti che usano (pantaloni, gonne etc..). Evitare scollature e micro gonne!!
Nelle piscine e spiagge (condomini privati ed hotel) anche il bikini. Spiagge pubbliche costume intero e' consigliato.

I Kuwaitiani sono persone molto cordiali, educate ed amano l'Italia e gli italiani.
Mi sono ambientato bene in questo paese... sono qui da 16 mesi.
Prima ero negli UAE, ad Abu Dhabi dove sono stato 5 anni ... li si vive come in Italia.  :heart:

Nuova discussione

Traslocare in Kuwait

Consigli per preparare un trasloco in Kuwait