Close

5 sbagli da evitare quando ci si trasferisce in Germania

Buongiorno a tutti,

Facciamo appello a voi che già vivete nel paese per chiedervi: quali sono gli sbagli da evitare appena arrivati in Germania?

A volte la mancanza di informazioni, l’inesperienza o l’impatto con una nuova realtà ci porta a fare dei passi falsi e con il senno di poi ci diciamo: “Se l’avessi saputo avrei cercato casa in quel quartiere oppure mi sarei comportato in tal maniera piuttosto che…”.

Quali sono gli errori che avete fatto freschi di trasferimento in Germania e come avete ovviato? Potendo tornare indietro cosa fareste diversamente?

Che consigli potete dare ai futuri espatriati per evitare che vivano la vostra stessa situazione?

Grazie per condividere la vostra esperienza,

Francesca

Attualmente non ci vivo ma posso dire 5 cose da non fare:
-lavorare per ristoranti italiani
-comprare saltuariamente i biglietti dei mezzi
-camminare sulle piste ciclabili
-non imparare il tedesco
-scaricare torrent o materiale protetto da copyright senza i dovuti permessi

Ciao a tutti,

Per quanto riguarda la mia personale esperienza, e alcuni di questi errori li ho commessi in prima persona, scontandoli tutt'ora, posso dire che è meglio evitare di:

1) partire allo sbaraglio. Partire zaino in spalla all'avventura è fantastico quando si va in vacanza, ma senza un piano e magari un appoggio per i primi mesi, l'avventura può durare molto poco.

2) fidarsi troppo di eventuali datori di lavoro italiani. Alcuni sono seri e ben inseriti nella società tedesca, ma molti altri ancora pensano di poter vivere in Germania come se ancora si trovassero dalle loro parti: magari truccando un po' sullo stipendio, sulle ore retribuite, soluzioni bianco/nero e così via. Giocando sul fatto che siamo connazionali, alcuni tendono a trattarci come se stessimo ancora in Italia, dove trovare un buon lavoro è come vincere alla lotteria. C'è un motivo per cui noi italiani siamo spesso visti come imbroglioncelli...
Fare il lavapiatti va bene se la paga è decorosa, si rispettano le leggi sulla Mindestlohn (mindest-lohn.org/) e si lavorano esattamente le ore pattuite. Certo, non è il massimo stare rinchiusi nel retro di una cucina a scrostare padelle 8 ore al giorno, staccare alle 2 di notte e scordarsi sabati e domeniche regolari... ma almeno è un inizio e si può sempre migliorare. E c'è di peggio, credetemi.

3) sopravvivere solo con l'inglese. Non si sopravvive. Prima o poi bisognerà andare a fare la spesa o comprarsi qualcosa da mangiare per strada XD

4) camminare sulle piste ciclabili, quoto. Un tedesco in bicicletta nel suo habitat stradale è un pericolo a due ruote che si preannuncia scampanando e lanciando imprecazioni gutturali a tutta birra. E non si ferma. Evitare le mamme con i bimbi al seguito, è un consiglio.

5) stare sempre e solo con altri connazionali. Il mondo è bello perché è vario e la lingua straniera si impara soprattutto per strada e in compagnia di altri stranieri, che siano colleghi di lavoro o di studi. Conosco italiani che vivono da dieci-quindici anni in Germania e non spiccicano mezza parola coerente di tedesco, e si relazionano soltanto fra loro in ogni contesto sociale. Questi soggetti sono da evitare a tutti i costi, in quanto vivono in un mondo parallelo (e alquanto squallido).
Frequentare corsi di tedesco mi è servito anche a imparare questo.

Se mi vengono in mente altre cose, le scriverò.

Un saluto!

Prima di venire in Germania e importante conoscere un po di Tedesco
e avere un alloggio da amici o parenti

Nuova discussione

Traslocare in Germania

Consigli per preparare un trasloco in Germania