Close

5 sbagli da evitare quando ci si trasferisce in Cina

Buongiorno a tutti,

Facciamo appello a voi che già vivete nel paese per chiedervi: quali sono gli sbagli da evitare appena arrivati in Cina?

A volte la mancanza di informazioni, l’inesperienza o l’impatto con una nuova realtà ci porta a fare dei passi falsi e con il senno di poi ci diciamo: “Se l’avessi saputo avrei cercato casa in quel quartiere oppure mi sarei comportato in tal maniera piuttosto che…”.

Quali sono gli errori che avete fatto freschi di trasferimento in Cina e come avete ovviato? Potendo tornare indietro cosa fareste diversamente?

Che consigli potete dare ai futuri espatriati per evitare che vivano la vostra stessa situazione?

Grazie per condividere la vostra esperienza,

Francesca

Ciao Francesca, vivo in Cina (Pechino) da tre anni e mezzo e ho cambiato casa tre volte. Devo dire che il problema maggiore qui, per chi non parla cinese, é proprio la barriera linguistica. All'inizio per me é stato difficile, ma col tempo diciamo che mi sono adattata (soprattutto perché ora il cinese lo parlo fluentemente).
in base alla mia esperienza, e a quella di amici, italiani e non, devo ammettere che qui non c'è la stessa idea di 'servizi al cliente' che abbiamo in Italia. Il cliente é solo un numero in cina(per un dato di fatto, la clientela non manca qui, viene anche spesso a mancare l'idea di fidelizzazione del cliente perché sostanzialmente spesso non ce n'è bisogno), per cui spesso mi sono trovata/ ci siamo trovati a litigare con gli Agenti immobiliare. Perché? Motivi assurdi, che non sto ad elencare. Personalmente non ho mai affittato una casa direttamente dal proprietario, sono sempre passata tramite agenzia. In Cina ce ne sono alcune famose e abbastanza reliable, tra cui Ziroom (che ora é stata assorbita da Lianjia) e Wo. ai Wo Jia (我爱我家). Io consiglierei di affidarsi ad una di queste, semplicemente perché, per quanto sia vero che, lasciando la casa prima della scadenza del contratto viene automaticamente trattenuta una parte della cauzione, e che al primo pagamento occorra pagare un mese in più come spese D agenzia, é anche vero che sono disponibili con dei centralini, più sicure per quanto riguarda il contratto e, insomma, ci fanno dormire un po' più tranquilli. Offrono anche servizi di pulizia, un guangjia, ossia una persona responsabile di un'area disponibile ad aiutare il cliente qualora avesse problemi di qualunque genere, e sono abbastanza sicure. Affittare direttamente da un proprietario può essere più economico, ma in molti hanno avuto esperienze abbastanza sconcertanti.
Consiglio anche di portarsi dietro sempre qualcuno che parli bene cinese, di leggere bene il contratto, chiedere la copia in inglese se disponibile, ma spesso non ce l'hanno.
Spero di essere stata utile, se hai altre domande non esitare a chiedere.

Nuova discussione

Traslocare in Cina

Consigli per preparare un trasloco in Cina