Close

Cambiare vita trasferendosi in Tailandia

Buongiorno a tutti,

Come Ŕ cambiata la vostra vita dopo il trasferimento in Tailandia? ╚ migliorata?

Riguardo a lavoro, stabilitÓ economica, stato emotivo: la definireste una svolta in positivo?

Su una scala da 1 a 10, in che misura e sotto che aspetti lĺespatrio ha trasformato la vostra vita? (0= nessun cambiamento, 10=cambiamento radicale)

Grazie per il contributo,

Francesca

…migliorata e’ dir poco, mi spiace solo per i miei vecchi amici, qui ne ho pochissimi, ma la mia vita non e’ cambiata, e’ iniziata. Tutte le nevrosi, la gente negativa, nervosa, sempre a caccia di soldi a tutti i costi senza curarsi degli altri…tutto alle spalle. Naturalmente non vogliogeneralizzare, anche in Italia c’e’ qualcuno tranquillo, ma la maggioranza, basta guardare quando montano in macchina…

La svolta e’ stata positivissima, mi sono subito adattato

10 cambiamento radicale.

Sono contento e convinto della mia scelta di trasferirtmi in Thailandia, sebbene qualche salto in Italia di tanto in tanto debba farlo.

Per il lavoro è cambiato poco: nomade digitale ero e nomade digitale sono.

Quindi per me è un cambiamento globale da 9/10.

Alessio, ti ho scritto in privato.

Cara Francesca grazie del tuo gradito"forum".
Da agosto prossimo inizieranno nove anni dal mio trasferimento dall'Italia in Tailandia. I primi anni ho abitato nel sud che ricordo molto caramente. Adesso vivo a Chiang mai da quasi tre anni. La mia vita é senza dubbio cambiata radicalmente e posso a cuor sereno affermare che il "bel paese" non mi manca affatto ne prima ne adesso. Ogni tanto do una sbirciatina nei giornali nazionali tanto per vedere se mai o poi mai arrivasse qualche buona notizia da laggiú. Io faccio il mio lavoro che ormai siamo a trenta anni che lavoro schiene dolenti colli doloranti e spalle bloccate con sempre piú plauso e anche qui veramente vedo che anche i Thai sono contenti del mio "take care" come Osteopata. Lavoro sui Monaci delle montagne e talvolta vado a fare qualche delivery per aiutare, lavoro gratis come volontario in un ospedale governativo, nel mio studio offro consulenze e in Absolute Integrative Health Clinic Chiang Mai Nimmanhaemin soi sette, sono presente due volte a settimana come Osteopath consultant. Ovviamente ho un permesso di lavoro.
Saluti cari
Marco Osteopata D.O.

Moderato da Francesca 8 mesi fa
Motivo : Fuori tema - Usa messaggeria privata di Expat.com per stabilire un contatto

Sono 5 anni che vivo in Thailandia. Non tutto l'anno ma almeno 7/8 mesi l'anno. Come e' cambiata la mia vita? In meglio, molto meglio. Meno stress, meno nevrosi, ambiente piu' rilassante, gente piu' tranquilla, molte opportunita' di svago anche perche', qui, ci vivo da pensionato. Quanto e' migliorata la mia vita? Dico 8 come voto.
Ma sono un po' stufo di Phuket, della sua dimensione fortemente becero-turistica. Non mi dispiacerebbe cambiare, magari Chiang Mai o il Vietnam dove adesso vado a fare un viaggio esplorativo. Hanoi, Hue, Da Nang, Ao Yan, Ho Chi Minh City. C'e'qualcuno che vive e puo' darmi qualche suggerimento? Grazie a chi vorra' mettersi al computer e rispondermi

Io abito a chiangmai, credo meglio di cosi non si puo'

Caro Beppe,
sono senza dubbio d'accordo con te ma: Chiang Mai offre dei risvolti che tu non te lo immagini se non vivi intensamente e nel "fino" di quello che é  facile in Phuket o altrove ma non é nulla al caso ché devi conquistare a Chiang Ma.
Buon viaggio esplorativo in quella bolgia del Vietnam^^

Moderato da Francesca 8 mesi fa
Motivo : Fuori tema + Usa messaggeria privata per comunicare dati personali e stabilire un contatto

Io personalmente passo l'inverno in Chiang Mai dove mi trovo molto bene , bisogna pero' considerare il fatto che essendo pensionato e benestante posso naturalmente permettermi delle comodita' e dei lussi che non sono alla portata di tutti, comunque non credo che vivrei in Thainlandia se dovrei lavorare o avere delle entrate limitate, grazie a voi tutti ed alla prossima volta

ciao a tutti,
pochi giorni fa mi trovavo in vacanza a phuket e pur essendo bassa stagione era piena di turisti.
Ho potuto constatare di persona che è strapiena di ristoranti e locali ma ho anche notato che molti di questi sono in vendita. Non ho fatto vita notturna (mi sono limitato a fare un po di su e giù per bangla road) però il posto mi ha veramente colpito. In particolare mi rendo sempre più conto dello stile di vita da esauriti che si fa in occidente.
Mi piacerebbe quindi provare a trasferirmi ma, prima di fare investimenti sbagliati e rischiosi, mi piacerebbe sapere da chi ha avuto un'esperienza analoga, se c'è possibilità di trovare lavoro in qualche ristorante o bar tenendo conto che parlo discretamente l'inglese.
Sto meditando il periodo per ritornare al più presto ma mi piacerebbe sapere da voi come è o come è sgtata la vostra esperienza.
vi ringrazio da subito

Nuova discussione

Traslocare in Tailandia

Consigli per preparare un trasloco in Tailandia