Close

Il mercato immobiliare in Portogallo

Buongiorno a tutti,

La priorità numero uno quando ci si trasferisce all’estero è trovare un alloggio adatto alle proprie esigenze!

Condividi con noi alcune informazioni: quanto costa in media affittare o comprare un appartamento in Portogallo?

Si pagano tasse sulla proprietà o sull’affitto di una casa? Qual’è il costo al metro quadro degli immobili in Portogallo?

Su che criteri ti sei basato per la scelta dell’alloggio in cui abiti? Consiglieresti la zona dove risiedi ad altri esptriati e quali sono i quartieri più e meno cari della città?

Grazie per la partecipazione,

Francesca

Cara francesca,come ho gia piú volte scritto,vivo a Lisboa da tre anni,purtroppo i costi per un'affitto di qualcosa di decente ,dico decente perche lá maggior parte di edifíci sono vecchi e molti a mio avviso non hanno nemmeno lê mínime condizioni di abitabilita.il costo attualmente é molto alto se si cerca qualcosa nel centro cittadino,per un t1 o t2 possono chiedere anche 1200.1400 euro mensili,che paragonati ágli stipendi attuali sono una fortuna.negli ultimi tre anni i prezzi sono lievitati del 50%,e Sto parlando di edifíci comunique vecchi con moltissimi problemi.i proprietári non hanno soldi per fare i lavori e molte volte ci si trova ad efferruare opere di ristrutturazione e mantenimento a próprie spese.la maggior parte dei contratti oltretutto non viene nemmeno registrata per non pagare imposte che comunque sono abbastanza alte.con questo non voglio disincentivare nessuno má é bene informare e non divulgare false informazioni a persone che cercano e sperano di trovare qualcosa di meglio rispetto l'italia.la realta ,cari signori,é ben diversa,poi dipende chiaramente dalle possibilita finanziarie di ogni persona.

Ciao fox6666,

Grazie per le informazioni  :)

Ci sono dei quartieri di Lisbona che consiglieresti, su altri, per la ricerca di un appartamento in affitto?

A risentirci,

Francesca

Buonasera, dal 2013 i prezzi relativi al mercato immobiliare hanno subito degli aumenti, vero. Lo sappiamo, lo immaginiamo, ed è una  conseguenza elementare e logica dovuta al nuovo piano di sviluppo economico e di stabilità adottato dal governo portoghese per rilanciare il paese. E sta funzionando. Parecchio. In realtà gode il Portogallo, godono i proprietari di immobili, godono i locatari stranieri che riescono ad ottenere un contratto di affitto o acquisto, così come gli imprenditori nel settore turistico.
Ne risentono gli stati d'origine degli espatriati.
Ho notato che è un paese fantastico, non ancora abituato in gran parte al turismo di massa, ad eccezione delle ben note Lisbona, Porto, e le più note dell'Algarve.

Passiamo all'aspetto economico:
Immaginiamoci di dividere l'Algarve a metà: est e ovest.
Ad est, quindi da Faro a Vila Real, i prezzi per un T1 e T2 variano mediamente tra le 300 e le 600 euro mensili. Non difficilmente si trovano T2 ( 2 camere da letto, tra i 70 ed i 90 mq), a 450 euro. Bisogna saper cercare. I siti internet più famosi non sono aggiornati talvolta, per cui capita molto spesso di contattare agenzie o privati per appartamenti non più disponibili, o per brevi periodi, o per contratti non registrati. Alcuni si scoraggiano, altri giungono a conclusioni affrettate facendo di tutta l'erba un fascio. Niente di più sbagliato.

La parte ovest, quindi tra Faro e Sagres, ha prezzi lievemente più alti, ma accettabili rispetto al pari, se così possiamo dire, rispetto al pari italiano.
Quindi non paragoniamo, per favore, Albufeira a Tortoreto, ma piuttosto ad una versione più carina di Rimini o Riccione, Tavira con qualche piccolo e grazioso paese dell'Argentario, e via dicendo.
Le località del centro/ovest Algarve hanno dunque, per via del turismo soprattutto anglosassone estivo, prezzi lievemente più alti.

A Porto si può trovare un bilocale a 550/600 euro, o anche meno.

Mi spaventa quanto detto in precedenza su Lisbona. Sia chiaro, io mi alterno tra Italia e Portogallo, prevalentemente Algarve, ma ho avuto a che fare con la capitale lusitana, e debbo dire che i prezzi riscontrati degli affitti per le metrature prese in questione in precedenza, sono molto più tenui, ma molto.
Intendo dire che non parlo di appartamenti futuristici con terrazza a sbalzo vista mare in zona elitaria, che forse non è neppure lo standard che l'utente a cui il forum si rivolge cerca, nella media.

Non parlo nemmeno di Monchique, Moncarapacho, Monsanto o vari paesi nell'entroterra ognuno con i propri virtuosismi. Lì gli affitti sono ridotti ai minimi termini, le trattative grossolane ma divertenti, ma forse non proprio indicati per coloro che intendono assaporare questa fantastica terra in modo graduale.

Insomma, la scelta è nelle vostre mani, così come nel vostro portafoglio.

Cordialmente
Maurizio

Buongiorno,
sono arrivata in Portogallo 18 mesi fa e ho preso una casa in affitto a Tavira Algarve.
Devo dire che in questo anno il prezzo delle case in affitto è aumentato ed é sempre più complicato trovarle.
Se invece si vuole acquistare i prezzi sono ancora accettabili

Vero, per gli acquisti è un po' diverso. Sottolineo il discorso degli affitti, e sul saper cercare. La ricerca non deve limitarsi agli annunci sulle vetrine delle agenzie.
Questo lo dico a tutti i "cercatori".
Mi auguro si trovi bene a Tavira, anch'io sono qui.
La consiglierebbe?
Cordialmente
Maurizio

francicp :

ho preso una casa in affitto a Tavira Algarve.

Buongiorno, di che tipologia di casa si tratta e quanto paghi di affitto? Te lo chiedo per avere un'idea dei prezzi in quanto il dato potrà essere utile ad altri utenti.

Grazie  ;)

Io ho trovato il 14 di novembre un T2 a olhao a 350€  vicino alla Financia , per intenderci alla fine di Rua de la Republica ,è un terzo piano senza ascensore termoregolato .

anche noi abbiamo preso casa a cabanas de tavira,un t2 nuovo,ben arredato,con garage
e lo abbiamo trovato chiedendo in giro,visto che nelle agenzie ed in internet non abbiamo avuto fortuna
paghiamo 350 euro al mese,i padroni di casa sono gentilissimi e disponibili e,per un anno
siamo contenti cosi'
nel frattempo cercheremo qualcosa di un po' più grande,da comprare,in questa od in altra località ,è stato un po' difficile trovare quello che volevamo ma,con un po' di pazienza ,ce l'abbiamo fatta
e siamo contentissimi della soluzione trovata

Il signor maurizio parla di prezzi abbordabili in Lisboa ,a questo punto,temo che non conosca bene lá realta o magari non sia cosi aggiornato,per un t1 o t2 ,in discrete condizioni,in una posizione semicentrale,possono e vi chiedono dai 500 aí 700 euro mensili,Io non conosco lê disponibilita di questo signore má non credo siano prezzi económici ,considerando anche lo stato dell'immobile che spesso e violentieri averbe bisogno di piú che qualche lavoro di restauro.ragazzi miei qui affittano anche cantine e soffitte spacciandotele per attici,e chiedendoti anche cifre assurde.

Buonasera anche a lei Fox. Conosce il sig. Tino?
Ultimamente questo forum sembra una congiura.
Salga a rileggere il suo precedente post relativo ai prezzi del mercato immobiliare.
Se non erro, e non mi sembra di errare, lei accennava a prezzi di T1 e T2 tra i 1200 e i 1400 euro.
L'ha scritto lei, non io.
Ora, con quest ultimo post, è sceso di un 50%, ed è perfettamente allineato a quello che io riscontro, da persona non aggiornata e non conoscitore della realtà.

N.B.: continuo a rimarcare l'idea, che difficilmente riesce a passare su questo forum, che non tutto ciò che si vede con i propri occhi sia da considerare la realtà assoluta, altrimenti non si spiegherebbe il perché 2 persone differenti trovino un appartamento di simile metratura e pregio nel medesimo quartiere, pagando cifre nettamente differenti, chi più, chi meno.
L'immobiliare non è soggetto a cartello, e qui scatta la qualità relativa alla dimistichezza negli affari di ognuno di noi. Le trattative sono tra privato e privato, o agenzie e privato, non appartengono ad un monopolio.

In sintesi Fox, proprio non credendomi un oracolo portatore di soluzioni, metto continuamente in discussione i miei pensieri, avvalendomi delle esperienze di chi ne sa più di me, curiosando, studiando, informandomi. Non è giusto, a mio avviso, limitarsi a ciò che ognuno di noi crede di sapere, perché troveremo sempre qualcuno che ne sa più di noi. La consapevolezza di ciò che le ho appena descritto, non può far altro che arricchire.

Però non mi permetterei di correggere un tennista sulla propria volé, solo perché da qualche anno vivo accanto al campetto.

Cordialmente, davvero,

Maurizio

Maurizioguiku :

Mi spaventa quanto detto in precedenza su Lisbona. Sia chiaro, io mi alterno tra Italia e Portogallo, prevalentemente Algarve, ma ho avuto a che fare con la capitale lusitana, e debbo dire che i prezzi riscontrati degli affitti per le metrature prese in questione in precedenza, sono molto più tenui, ma molto.
Intendo dire che non parlo di appartamenti futuristici con terrazza a sbalzo vista mare in zona elitaria, che forse non è neppure lo standard che l'utente a cui il forum si rivolge cerca, nella media.

Cordialmente
Maurizio

Quindi siamo d'accordo, non le pare?

Maurizio

fox6666 :

il costo attualmente é molto alto se si cerca qualcosa nel centro cittadino,per un t1 o t2 possono chiedere anche 1200.1400 euro mensili,che paragonati ágli stipendi attuali sono una fortuna.

E questo è il suo, così, per dovere di cronaca.

Maurizio

caro maurizio,mi permetto di correggere alcune cose,i 1200 euro (e sono ancora pochi)a posizioni centrali,i 500-700 euro a posizioni semicentrali ,che non è esattamente la stessa cosa.se vuole le elenco le posizioni considerate centrali e semicentrali o periferiche di lisbona,ma ,credo non ce ne sia bisogno ,in quanto lei conosce bene il mercato portoghese,o ,almeno,dice di conoscerlo.
saluti.

lei ,maurizio,descrive il portogallo come terra promessa,probabilmente (e farebbe bene)ha degli interessi specifici,le posso garantire che il costo della vita non è poi così basso rispetto l'italia.paragoniamo gli stipendi ?
lei parla di prezzi bassi,secondo lei è un prezzo basso 3500 euro al metro quadro?
chiaro poi dipende anche dalle disponibilità di una persona ma in molti in questo sito ,lei compreso,pare siano degli esperti economici in materia.
comunque ripeto i 1200-1500 euro erano riferiti al centro cittadino (e l'ho anche scritto se controlla)i 500-700 euro sono riferiti alla periferia o zone semicentrali.le posso ,se vuole,inviare anche tutte le prove.

Ha assolutamente ragione Fox, anche a Roma un monolocale con vista Pantheon o Colosseo può arrivare a quelle cifre.

Cordialmente
Maurizio

Ho affittato una casa a Conceicao di Tavira x un anno a 425 euro mensili è una casetta a 2 piani con ingresso indipendente noi abitiamo al 1 piano è composta da una stanza con cucina  e divano letto c'è un corridoio che porta alla camera da letto in cui sono sistemati 2 letti a castello più un bagno volendo quindi ci possono stare ancche 6 persone,dimenticavo un balcone sul quale batte tutto il giorno il sole e dove volendo si può pranzare!!! A me personalmente piace molto è probabile che cercherò una casetta da aquistare anche se d'estate tornerò in Italia in quanto vivendo sul lago di Como d'estate è bellissimo anche qui!

Bene Sandro,
sembra molto felice e soddisfatto, spero si trovi bene in questa terra che, a mio avviso, continua ad essere fantastica oltre che miracolosamente rigeneratrice.
Le auguro una permanenza serena.

Cordialmente
Maurizio

Grazie Maurizio x l'aiuto che stai dando ai nostri connazionali ,spero un giorno di poterti incontrare a Tavira x berci insieme un caffè e fare quattro chiacchiere un cordiale saluto!

Scusami se ti disturbo,ho ancora un dubbio i documenti li consegno all'inps che mi eroga la pensione (Como) oppure Imperia come suggerisce qualcuno?

Sandro gregorio :

Scusami se ti disturbo,ho ancora un dubbio i documenti li consegno all'inps che mi eroga la pensione (Como) oppure Imperia come suggerisce qualcuno?

Se la domanda non è inerente al mercato immobiliare, ti chiedo la cortesia o di aprire un nuovo argomento di discussione oppure di comunicare con l'utente desiderato tramite la messaggeria privata di Expat.com. Altrimenti diventa difficile mantenere un filo logico.

Grazie per la comprensione,

Francesca
Team Expat.com

SALVE MAURIZIO,CERTAMENTE A ROMA SI RAGGIUGONO QUESTE CIFRE ED ANCHE MOLTO DI PIù MA PARAGONARE ROMA CON LISBONA (CON TUTTO IL RISPETTO PER QUEST'ULTIMA)è UNA BESTEMMIA.A ROMA PUò VALERNE LA PENA ,A LISBONA O IN PORTOGALLO NON LO SO.
SALUTI.

p.S AVENIDA LIBERTADE CHE è LA ZONA PIù CARA DI LISBONA LE CIFRE SI AVVICINANO A QUELLE DI  MANATTHAN,LEI ,A PARITà,SCEGLIEREBBE LA PRIMA?
IO NO.
A MIO AVVISO IN PORTOGALLO ,E LISBONA IN PARTICOLARE,SI STA CREANDO UNA BOLLA IMMOBILIARE DESTINATA TRA UN PAIO D'ANNI A CROLLARE.
POI SPERO VIVAMENTE DI SBAGLIARMI.

Buongiorno Fox, le chiedo di poter mettere un punto a questo nostro dibattito, per quanto piacere possiamo provarne entrambi nel proseguire, sia chiaro, ma rischiamo di annoiare gli altri utenti. Le scrivo queste ultime precisazioni, poi mi ritirerò con bandiera bianca.

Vivo in pieno centro storico a Roma ( Piazza San Pietro),e non intendo paragonare Roma a Lisbona, senza offesa per quest'ultima. Sono in affitto, ed ho scelto consapevolmente di vivere qui. E non pago uno sproposito, assolutamente. Alcuni vicini di zona non possono dire lo stesso, immagino.

Ho vissuto per 2 anni a Manhattan, nei pressi di Gramercy, e, se permette, ma solo se me lo concede sia chiaro, i prezzi relativi agli affitti un po' su tutta l'isola, al di sotto della 110ima, sono leggermente diversi da quelli del centro di Lisbona. Ricordo che in quel periodo eravamo in 3 persone e pagavamo un affitto di 3700 $ al mese che, al cambio attuale, sarebbe poco meno in Euro.
Ora, che non me ne voglia New York, e rispondendo alla sua domanda postami prima, non credo che la preferirei a Lisbona, oltretutto non nutro nemmeno più quel sentimento tipico esterofilo / americanofolo tipico della mia giovinezza o come vogliamo chiamarlo, pur essendone coinvolto in prima persona visti i legami familiari. Anzi, mediamente non provo mediamente alcuna simpatia per quel paese.

Ora Fox, le chiedo, da persona interessante ed istruita quale è, di confermare che a Lisbona si raggiungono realmente i prezzi di Manhattan o anche Brooklyn, perchè in questo caso io mi ritirerò dal forum, getterò al vento anni di lavoro, ed inizierò a pensare a cosa altro poter fare nella vita perchè evidentemente non ho capito nulla di nulla fin'ora.

In più le chiedo, in qualità di prezioso testimone, visti i suoi 3 anni trascorsi a Lisbona, se è il caso di menzionare Avenida  Libertade come una scelta possibile di eventuale trasferimento di residenza per il 99% degli iscritti al forum. La risposta è no, e lo sa benissimo anche lei. E allora perchè parlarne?  la maggior parte degli utenti, soprattutto pensionati, non cercano minimamente soluzioni del genere.
Il Portogallo non è Lisbona, Lisbona non è Avenida Libertade.

In riferimento alla terra promessa, la mia risposta è si. Lo vedo quotidianamente negli occhi di chi è in contatto con me, in primis dei miei genitori, che sono rifioriti attraverso questo trasferimento.

Infine, sono d'accordo che si sia creata una bolla immobiliare a Lisbona, soprattutto in determinate zone, così come in altri luoghi in Algarve, ma ne esistono numerosi ancora vergini e con indiscusse doti di bellezza che non dovrebbero essere sottovalutati.

Continuo ad esser convinto che "Il Portogallo" sia un luogo incantevole, affatto ostile, ed offra ad alcune categorie di persone, tra cui soprattutto i pensionati, un luogo idilliaco in cui poter iniziare un nuovo percorso stimolante, per nulla drastico, e ricco di gioie.

Certo, oltre me che sono un 36enne e, come scriveva lei, ho i miei interessi e potrei esser giudicato inattendibile ( mi feriscono queste accuse, perchè non vedo nulla di male nello svolgere questo tipo di lavoro in modo organizzato e professionale, con studio legale in sede, pagando tasse, eccetera eccetera... ), sarebbero utili testimonianze, abbondanti nel forum, di chi ha intrapreso questo percorso e tornando indietro lo rifarebbe 100/1.000/1.000.000 di volte ancora.

Ne conosco molti.

Un saluto

Maurizio

Per quanto poco afferrato sull'argomento, convengo con la disamina offerta da Maurizio circa la possibilità di riscontrare in località, magari non particolarmente "turistiche" ma altrettanto piacevoli ed attraenti, situazioni di Mercato assolutamente convenienti per un Pensionato italiano alla ricerca di una soluzione di vita più che decorosa in un Paese come il Portogallo. E Sandro gregorio conferma questa realtà. Io, personalmente, risiedo ormai da un anno in un T2, molto accogliente, in un decorosissimo contesto a 100 metri dalla marina e dal Centro storico di Olhao. Costo, poco più di 500 €/mese compreso posto macchina coperto. Dovessi optare per un'alternativa all'attuale località di residenza, Tavira sarebbe senz'altro la preferita. A ognuno il proprio mondo e le dimensioni dello stesso a lui più consone....E mi sembra che a Sandro e al sottoscritto vada bene così.

maurizio,non era mia intenzione offendere e denigrare lei o altri utenti,ho solo dato il mio punto di vista ,che può essere condivisibile o non.per cui le chiedo scusa se dovessi averla offesa ,ma ,ripeto,non era mia intenzione .
convenga almeno con me riguardo l'aumento dei prezzi in questi ultimi due anni,inoltre io stesso ho sempre sostenuto che il portogallo può andare bene per un pensionato e forse meno per chi cerca opportunità lavorative sia come dipendente che come lavoratore autonomo,i prezzi ,ad esempio,per una cessione d'azienda(trespasse)sono molto alti e non credo compensino il più delle volte l'investimento iniziale,almeno qui a lisbona.
gli stipendi medi portoghesi sono di 600-700 euro che è una miseria anche per lisbona ,dove solo una stanza può costare 300 -400 euro al mese.queste sono cifre reali e non inventate per scoraggiare eventuali avventori.
saluti.

Si Fox, certo che convengo con lei, è da molto che le dico che siamo d'accordo.
Bolla immobiliare? si, ma non troppo.
Cercando di non uscire fuori tema... ricordate, anche tu Nonnomartina, la questione riguardante i mutui subprime, il fallimento di banche ed assicurazioni nel non poi troppo lontano 2007 negli Stati Uniti?
Bene, il mercato immobiliare raggiunse dei picchi in eccesso causati da fattori complessi che non è corretto approfondire in questa sede.
Ad ogni modo fu interessante notare  l'empasse del post scandalo, col conseguente crollo dei prezzi ed il ritorno ad un più proporzionato dare/avere.
Lì la bolla esplose, con strascichi devastanti, ma obiettivamente l'aumento del valore degli immobili non era dettato da una mera richiesta da parte del consumatore, sebbene le banche concedessero mutui a chiunque si presentasse con uno straccio di garanzia.
Ma l'America , al momento, non rappresentava affatto l' eldorado dal punto di vista degli investitori stranieri, o perlomeno non più degli anni precedenti. Ed è per giunta un'unione di stati geograficamente e demograficamente enorme.
Tornando al post precedente, in effetti, a Manhattan o New York in generale non vi fu minimamente un crollo, mai, perché al suo interno le regole di mercato sono differenti dal resto della nazione.

Pensando al Portogallo:
si parla di una piccola nazione, con relativamente pochi "centri di interesse" ( leggo sempre delle stesse città o paesi o paesini), e presa di mira, purtroppo per noi italiani, anche da paesi con redditi procapite mediamente più alti del nostro.
Credo, forse sbagliandomi, che la bolla a cui lei si riferisce, non sia destinata a sgonfiarsi così facilmente, o almeno in tempi così brevi.
Per ora chi livella il mercato sono prevalentemente i francesi, gli inglesi, e gli scandinavi, a cui si può chiedere pressoché qualsiasi cifra ( questi ultimi sono tra coloro che traggono il beneficio maggiore dalla situazione RNH).
La speranza è che nel DNA della maggior parte dei portoghesi non riaffiorino quelle indiscusse qualità commerciali che li hanno resi grandi nella storia, altrimenti, ahimè , bisognerà impegnarsi con maggior dedizione nella ricerca della propria felicità, ma la soluzione si troverà sempre.

Cordialmente
Maurizio

Salve Maurizio,
l'abbondanza delle libagioni, mi ha fatto tornare in mente una domanda che intendevo farti qualche giorno fa: ho letto da qualche parte nel blog che in Portogallo, è possibile acquistare una casa anche prendendola in affitto per un determinato periodo e poi, trasformare l'affitto in acquisto e, far valere gli affitti mensili già versati, come acconto per l'acquisto. Risulta anche a te o è una bufala?-
Tavira, è una città molto frequentata dal turismo stagionale? Di quanto è inferiore il costo della vita in % rispetto all'Italia? Io vivo a Roma e il costo della vita è abbastanza alto. E' difficile trovare un appartamento a Tavira?  Verrò in Portogallo da solo, entro la fine di gennaio p.v.: quanto potrei spendere per un appartamento T1 o anche T2 (visto che ho figli e nipoti che mi potrebbero venire a trovare) ben arredati? Come sono le spiagge e il mare di Tavira?.
Ringraziandoti per le info e le "dritte" che mi vorrai dare, invio i migliori auguri di Buon Anno.
Sergio

Caro Sergio, buon Natale a lei e a tutti gli utenti del forum. Anch'io sono a Roma in questo momento ma già muoio dalla voglia di tornare a Tavira e dintorni nella metà di Gennaio.

Le darò qualche dato in mio possesso, ma con l'accortezza di precisarle che il mio punto di vista è diverso da quello della maggior parte dei privati che partono in esplorazione, semplicemente perché lo svolgo come attività, per cui sono mesi che non cerco case personalmente, ma ho agenzie o singoli che lavorano per noi e che si occupano solo di quello.

L'ultima volta che mi sono recato a Tavira, un paio di settimane fa, ho notato che vi era solo 1 appartamento disponibile da affittare annualmente, senza interruzioni, all'interno di Tavira, ma ad ogni modo ve ne erano diversi ( sempre per noi, non so dirle di preciso come si comportano le agenzie se un cliente dovesse entrare a chiedere privatamente), nelle immediate vicinanze, altrettanto gradevoli e funzionali.

Ora chi mi conosce sa che è radicata entro di me una sana dose di ottimismo, ma avverto tutti che il mercato immobiliare sta cambiando di mese in mese, e di andare con i piedi di piombo, perché si rischiano brutte sorprese. È chiaro che se si parte con l'idea di farsi una vacanza, e come andrà andrà, non posso che consigliare di partire all'avventura e godersi le emozioni che solo certe cittadine o angoli delle stesse possono dare.
Se invece l'obiettivo è quello di andare e chiudere le pratiche nel minor tempo possibile, ed evitare sprechi inutili di danaro, sappiate che il viaggio potrebbe rivelarsi tutt'altro che gradevole, con la possibilità non troppo remota che si associno dei bellissimi luoghi a qualcosa di negativo da non voler rivivere.
Basti leggere diversi commenti negativi qui sullo stesso forum.

La vita costa molto meno di Roma, a parità di necessità, ma cambia anche la percezione di cosa sia preferibile fare durante la giornata, almeno rispetto a Roma. Le persone sono serene, garbate  ( non ci vuole molto rispetto al malcostume che affligge la capitale da diversi anni), ed è tutto molto più gradevole, sia sensorialmente, sia concretamente. Si dimentichi il traffico, le prepotenze, le furberie a cui siamo abituati. Una volta entrato nel "mood" che contraddistingue chi ha scelto questa strada le verrà da pensare solo una cosa, "perché non ci ho pensato prima".

Case in vendita: T1 e T2 da riarredare o rinfrescare anche sotto i 100.000 € ( anche 70.000).
Affitti: sulle zone di mia pertinenza, Tavira e dintorni sino al confine spagnolo, siamo tra le 300 euro medie, anche con affitti interrotti, e le 500 o più per t2 - t3 - t4.
Possibilità di riscattare gli affitti: ho letto a riguardo, ma non ho la certezza.
Costo della vita rispetto a Roma: meno 35% nei ristoranti, supermercati, prodotti locali. Per il pesce o carne al mercato anche più.
Spigole, orate, baccalà a prezzi irrisori, colazioni con un ottimo caffè ed un dolcetto lusitano ( pastel de Nata o pao de deus), 1,10 €.  Bollette elettriche molto più basse, in base ai consumi. Per il gas probabilmente troverà appartamenti con bombole da sostituire una volta terminate ( 23 euro la ricarica, può durare per mesi se è solo).
Benzina e Diesel quasi pari al centro Italia, quindi non molto convenienti, ma c'è da dire che traffico non ve n'è , e che le distanze ed il tempo di permanenza all'interno della vettura sarà ridotto rispetto a Roma. Ad estremi rimedi in 30 km entra nel confine spagnolo e lì abbiamo il diesel a 1,09 € e la benzina a 1,30 € mi sembra di ricordare.

Insomma, col tempo mi sono arrivate richieste particolari, a mio avviso tipiche di chi non sa e crede di trovare tappeti rossi allo scalo dell'aeroporto, o di chi crede erroneamente di arrivare e dettare nuove regole di mercato.

Sergio, non è il caso suo ma, dia retta a me, non si focalizzi in questa fase sull'arredamento della casa, o come altri sul balcone verandato o condizionatori ad inverter.
All'inizio accontentatevi anche di trovare qualcosa che sia nelle vostre corde, poi, se sarete bravi ed il mercato vi darà ragione, potrete trovare il vostro piccolo angolo di paradiso, sempre secondo le vostre necessità.

Spero di non averla scoraggiata, né a lei né a chi dovesse imbattersi in questo post.
Dico semplicemente che finché noi italiani non ci toglieremo il vizietto di crederci i più svegli, furbi e intelligenti al mondo, non avremo vita facile.
Bagno di umiltà, adattamento e spirito propositivo... solo poi torneremo a godere di quello che ogni essere umano dovrebbe meritare.

Ancora buon Natale a tutti.

Cordialmente
Maurizio

Buon Natale. Con rispetto per l'analisi del sig. Maurizio ,che è un esperto del settore ,e che opera continuamente alla ricerca di alloggi, ritengo anche che c'è una domanda e una offerta. Se le esigenze sono più alte il prezzo da pagare è più alto. Ma ognuno fa i suoi conti e valuta. Allo stesso tempo non è che uno di noi pur di raggiungere l'obiettivo di vivere in Portogallo deve accontentarsi di vivere in una tenda. Magari lasciando una casa comoda in Italia e poi accontentandosi di vivere senza gas per cucinare o senza riscaldamento se fa freddo(condizionatore). Pertanto ognuno sceglie di vivere al megliotenendo conto dei suoi obiettivi e possibilità di spesa,magari con un appartamento meno centrale ma più vivibile. Il consiglio che mi sento di dare a tutti è di non abbassare le aspettative, ma di misurarle con la realtà che incontreremo. Ma personalmente se dovessi trovare dei tuguri, meglio restare ancora qualche tempo in Italia e verificare con più interlocutori/operatori del settore immobiliare la possibilità di una sistemazione decente.

Luited, ma perché fa demagogia?
quale tenda? casa senza gas? tuguri?
non estremizzi dai, non ho scritto questo.
Secondo lei quindi c'è anche una domanda e un'offerta ed il mercato si regola attraverso esso? ma dai... geniale!!!
Precisazione ulteriore: non sono un agente immobiliare, spesso ultimamente si confonde l'ambito della defiscalizzazione con quello delle case.

Luited, ora sono serio.
Quello che pensa oggi non sarà quello che penserà domani.
Probabilmente ancora non ha messo piede in Portogallo.

Buon Santo Stefano.
Cordialmente
Maurizio

Sig. Maurizio mi scusi ma si è un po' risentito senza motivo dal mio commento precedente. Comunque io sono sempre serio quando scrivo sul forum,che altri leggono. E forse dovrebbe rileggere il mio commento, non ho mai scritto che lei è un agente immobiliare. Anzi non ho mai parlato di lei. Ho solo scritto che se non si trova una sistemazione adeguata all'inizio, si  può continuare a cercarla prima di decidere, perché lei mi insegna che le offerte di affitto cambiano in pochi giorni. E la domanda/offerta significa che ci sono offerte di affitto, e prezzi, che si adeguano alla richiesta, o diciamo che ne approfittano se ci sono tante richieste, per cui cercando alla fine si trova.Detto ciò , non credo che una persona dovrebbe accettare la prima sistemazione che si presenti perché deve decidere in pochi giorni. Forse meglio fare tutto con calma e con professionisti del settore, possibilmente in più province e con più interlocutori. Ma come lei scrive giustamente io non sono esperto, ma le mie esigenze o aspettative non me le faccio certo cambiare da un suo post. Ora parlavo di lei. Saluti e buon santo Stefano.

Gentile Luited, non ero risentito.
Si vede da come scrive che lei è una persona intelligente e preparata, e proprio per questo noto con piacere che l'ulteriore precisazione riporta la conversazione sui binari corretti.
Mi sembravano particolari gli accostamenti riportati riguardo tende e appartamenti senza impianti per cui non sarebbe data nemmeno l'abitabilità.  :D

In Algarve orientale sarà difficile, se non su richiesta, trovare un appartamento con determinate prerogative ( mi riferisco al riscaldamento), semplicemente perché la geografia del territorio, la latitudine dell'area, che corrisponde al lato Sud della Sicilia e Tunisi, non spinge i costruttori ed i proprietari in seguito a prevedere determinati interventi.
È vero però che alcune strutture datate inizio 2000 e rimaste invendute a seguito della crisi mondiale del 2007, prevedono comfort che strizzano l'occhio ad una clientela più esigente.

Luited, infine, non intendo farle cambiare idea. Ma essendo abbastanza seguito non posso far altro che dire la mia nelle conversazioni sulle quali non mi trovo d'accordo, così come lei, al pari mio e degli altri, ha il pieno diritto di dire la sua.

Buon Santo Stefano a lei e a chi avrà il piacere o "dis"piacere di leggere quest ennesimo battibecco.

Cordialmente

Maurizio

Grazie Maurizio per la risposta esauriente e garbata. Se ci fosse la possibilità di incontrarci, prima che riparta da Roma, prenderei volentieri un caffè in sua compagnia.
A presto
Sergio

Gentile Sergio,
un caffè non glielo negherô  assolutamente, con estremo piacere.

Se poi desiderasse approfondire la questione più di quanto non abbia già fatto, in privato le ho inoltrato un link al  nostro sito, dove troverà le sedi operative e legali, i contatti fissi e mobili, le tariffe applicate alle diverse offerte e tutta un'altra serie di spunti su cui ragionare.

Ancora tanti auguri Sandro.

Cordialmente
Maurizio

la domanda è rivolta a Lupone, in riferimento a suo post.

Salve a quale città nello specifico ti riferisci? Grazie

Ciao MaGi-2 , a quiale post ti riferisci ?

Buongiorno Lupone, mi riferivo ad uno post di tempo addietro sulla possibilità/interesse di condividere almeno inizialmente l'appartamento con altri in modo da contenere i costi e poter condividere esperienze in loco e/o passaggi burocratici.

Grazie Marina

Ciao Marina, sono Isa. Mio marito ed io abbiamo trovato un albergo a pochi metri dal mare in Albufeira in cui abbiamo una stanza molto elegante, un trattamento gentile e attento e parecchie opportunità che non sfruttiamo... Il costo è ridicolo : 20 € al giorno per tutti e due ( i B & B costano 20 a persona) per la stanza con bagno, piscina, servizio, sala lettura, volendo, ecc...  Ma naturalmente cerco un appartamento - mentre mi muovo per vedere terreni per costruire... Se a voi interessa di condividere un appartamento con un'altra coppia, Vittorio ed io mentre cerchiamo una sistemazione, saremmo disponibili.
Non vado pazza per Albufeira... mentre mi piacciono molto i paesi sul mare nella zona che va verso ovest (Lagos, Portimao, Lagoa...)
Oggi piove e vado per negozi... e per occhiali, ma domani "attacco" la zona costiera e pressi, da Faro al confine con la Spagna. (Anche quest'ultima è una buona alternativa...) Ciao, stai bene. Se ti va di dialogare, io/noi, siamo qui. Salutoni. Isa.

Buongiorno Isa accetto volontieri la possibilità di confrontarci ed eventualmente incontrarci di persona
saremo a Porto dal 18 maggio al 12giugno e disponibile a spostarci proprio per valutare altre zone

Grazie  buona giornata

MaGi_2 :

Buongiorno Lupone, mi riferivo ad uno post di tempo addietro sulla possibilità/interesse di condividere almeno inizialmente l'appartamento con altri in modo da contenere i costi e poter condividere esperienze in loco e/o passaggi burocratici.

Grazie Marina

Ciao Marina , io l'ho fatto quasi un anno fa con degli amici . L'importante è farsi fare un contratto a testa , cioè uno per ogni coppia o singolo .Viene accettato senza problemi . Io ora sono a Olhao e mi trovo bene , ho un T2 vicino alla  " Financia " ho fatto tutti i documenti e sono  residente .
Se clicchi sul mio profilo troverai i miei recapiti , ho anche un telefono portoghese che vedrò di aggiungere . Fatti sentire se ne hai voglia .Ciao....Valter

Nuova discussione

Traslocare in Portogallo

Consigli per preparare un trasloco in Portogallo