Close

trasferirsi da pensionato in Tunisia

Sono pensionato con una piccola pensione di 700 euro mensile,non voglio abitare a Tunisi nè ad hamamet nemmeno a sousse,vorei un cosiglio in quale città il costo della vita è molto basso grazie,aspetto informazioni dettagliate,distinti saluti e grazie,Fernando.

Ciao Fernando, sono Maria Pia e vivo ad Hammamet, se non sbaglio la tua pensione in Italia non viene tassata mentre in Tunisia o in qualche altro paese (tranne in Portogallo) ci pagherai le tasse, poche ma le pagherai. Se è una pensione da lavoro devi farti molto bene i conti, puoi venire a vivere in Tunisia xché la vita costa meno ma non ti consiglio la richiesta di defiscalizzazione, richiedi solo il permesso di soggiorno, se sei proprietario di casa in Italia sappi che diventerà seconda casa. Se invece la pensione è sociale o d'invalidità queste le perderai.
Non voglio disilluderti ma mi piace dire le cose come stanno.
Io vivo ad Hammamet è una città carina ed è vicina all'aeroporto e l'Ambasciata

Buon giorno Fernando e ben entrato nel blog, noi viviamo a Sousse e anche qui la vita non è cara e si riesce a vivere con una spesa moderata, sempre legata alla vita che si sceglie di fare. Certo se si opta per andare ogni sera al Casinò, mangiare a ristorante e villa con piscina in zona El Kantaoui o Baia degli Angeli non bastano 5000 euro al mese, ma non credo sia il tuo caso, un'abitazione non sul mare ma poco distante costa relativamente poco e con una spesa di 400 dinari mensili si prende un'abitazione decorosa in una bella palazzina. Comunque una cittadina che mi piace davvero tanto e che non hai menzionato sulle località dove "non" andresti è Monastir, davvero una gran bella cittadina, a 25 km a sud di Sousse. Pensaci :)
Volevo precisare comunque che l'assistenza sanitaria non è garantita al 100% come in Italia ma si pagano 250 dinari l'anno e le spese riconosciute (ad eccezione delle patologie già riconosciute in Italia) sono rimborsate fino al raggiungimento di quella cifra e per l'80%. Insomma ci sono tanti post sul forum legati all'argomento "espatrio" ti consiglio di farti una lettura attenta e di decidere con calma. Ha ragione Maria Pia, ad Hammamet si vive bene ma in tutte le località costiere si vive egualmente bene ma bisogna valutare tutte le spese con una pensione bassa, dall'affitto mensile, alla spesa giornaliera, agli spostamenti e anche agli imprevisti eventuali.

Ciao Fernando
Sono in Tunisie da 13 anni. ...abito à Monastir. ..citta piccola e tranquilla dista da Sousse 30 km
Qui la vita e ovviamente meno cara rispetto allé citta piu conosciute e frequentate dagli italiani. ...Sous se. ..Hammamet. ...Poi chiaro anche le citta piu piccole e verso sud. ..sono anche quelle poco costose e vivibili. ..ad es.la splendIda Madhia. ...poco conosciuta. ...ma Eccellente....
Dipende dal tuo stile di vita e abitudini. ...

Grazie per le informazioni,volevo solo domandare per avere le idee più chiare?io ho una pensione di guerra ed una pensione di servizio effettuato,volevo sapere se posso avere problemi a trasferirmi in Tunisia,quanto costa l'affitto a Madhia? ed il costo della vita?

Buon giorno Fernando, allora ti rispondo per Sousse, probabilmente posti più turistici come Hammamet sono un pochetto più cari, località più decentrate come Monastir (che rimane stupenda) sono un pochetto più economici e posti come Mahdia (si scrive così) sono ancora lievemente più economiche. Un affitto di un appartamento decoroso a Sousse si aggira intorno ai 500 dinari (a meno ce ne saranno pure ma non li ho mai visti), un amico tunisino dava in affitto un suo appartamento (piccolo) a Monastir per 400/450 dinari al mese (se non ricordo male). Per quanto riguarda invece la spesa varia molto da dove la vai a fare, se vai in grandi supermercati tipo Carrefour e compri affettati di maiale la spesa viene a costare come in Italia, se vai in botteghe locali o nei supermercati guardi i cibi in offerta riesci a contenerla di molto spendendo circa 60 dinari a settimana, il costo delle baguette ad esempio è imposto e controllato, bloccato a 200 millim (millesimi 0,200) l'una. Per farti un raffronto in euro dividi gli importi per 2,40 e avrai un'idea dei prezzi. Tieni presente che se vai al mercato e patteggi magari riesci ad ottenere prezzi più bassi ancora.

Grazie,molto gentile,io vorrei abitare in una città tranquilla non frequentata da Italiani mafiosi e da tunisini bugiardi e furbi,visto che la mia pensione è piccola,cerco una città poco costosa,il fatto che io percepisco una pensione di guerra pagata mensilmente dal Ministero del tesoro ed una pensione ex INPDAP conviene farmi la residenza e pagare meno IRPEF?Sono stato un anno fà ad Hammamet  circa 50 giorni ma sono scappato deluso ed amareggiato,bugiardi Italiani e tunisini solo interessati al denaro,ecco perchè cerco una città tranquilla forse Korbos ci sono le terme' BUONA GIORNATA.

Purtroppo è brutto sentir dire che ci sono persone che cercano di portare via anche 4 soldi di pensione, per le amicizie se posso permettermi di darti un consiglio dai poche confidenze e con molta cautela, piano piano le persone sincere si riconoscono come si riconoscono anche i falsi. Certo che con una pensione così prendere la defiscalizzazione vorrebbe significare avere qualche soldino in più. Personalmente penserei a fare una capatina a Monastir, magari Mauro Biazzi che ti ha risposto al post #4 potrebbe darti un aiutino disinteressato.

Grazie per la vostra risposta,aspetto notizie su città poco distanti da tunisi oppure korbos visto che ci sono centri termali,io vorrei pagare massimo l'equivalente di 100 euro al mese sono solo non mi serve un'appartamento grande,non vado in discoteca nè al casinò,mi basta trovare una città tranquilla e poco costosa,Fernando

Nuova discussione

Traslocare in Tunisia

Consigli per preparare un trasloco in Tunisia

Voli per la Tunisia

I prezzi migliori per il tuo biglietto aereo in Tunisia