Close

Consigli per fare impresa in Turchia

Buongiorno a tutti,

Fare impresa in Turchia rappresenta una sfida interessante per gli imprenditori stranieri. Alcuni business potrebbero essere vincenti  altri invece, sebbene promettenti a prima vista, magari non sarebbero redditizi…

Secondo voi, quali attività commerciali possono avere successo in Turchia? Quali sarebbero soggette a poca fortuna?

Che commercio manca, a livello locale, che varrebbe la pena di sviluppare?

Grazie per i vostri consigli,

Francesca

Fare impresa in Turchia, ma qui dove vivo, osservo che la zona si poggia su tre pilastri, poi collegato ad uno solo il Turismo, il turismo poi incentiva commercio e vendita di case per lo piu' acquistate da turisti in primis la clientela e' Russa ed ex Rep. Sovietiche a seguire ma molto distanziati Tedeschi e Scandinavi.
Se uno poi decide di fare impresa e' bene poi avvalersi di una persona di fiducia in loco, lingua, burocrazia acquisti e vendita etc etc.
Il versante Bancario finanziario ha alti tassi di interessi, ma con una valuta che si svaluta in continuo con progresso lento ma costante a prescindere da eventi politici ed economici, quindi buona per prestito, paghe locali, acquisti locali e rivendita eventuale su mercati esteri.
Fatta la premessa cui sopra, in Turchia ci sono innumerevoli opportunita' per imprenditori italiani, assenti o quasi zero, secondo il mio punto di vista tutti i settori possono andare bene, hanno un prodotto grezzo che ha bisogno di essere raffinato, in tutti i settori, anche il modo di commerciare e comunicare risulta grezzo, con trasformazione del prodotto un abbellimento ed un buona filiera commerciale, il prodotto Italianizzato qui puo' fare faville, in tutti i campi.
Un settore che tralascerei e quello delle costruzioni, tutto il mondo del lavoro e' concentrato su questo settore, quindi concorrenza e costruzione documenti a volte non chiari, ma questo per sentito dire, da privilegiare invece agroalimentare prodotto grezzo ottimo, meglio di quello siciliano, calabrese, napoletano e di tanti altri luoghi rinomati, qui il prodotto grezzo e' ottimo prezzi sono 1 contro 5 in Italia, per cui grande margini, tutti i settori sono indietro, prodotti primari, se trasformati e portati a stato di avanzamento mercato locale e internazionale non aspetta altro, in primis ex Rep. Soviet.
Tutte le volte che dico che sono italiano, oltre a meravigliarsi, non rari, ma uno al massimo due tre, segue poi tutta una serie di elogi sulla cucina, arte, vestire, etcetc , penso che abbiano una grande fame di evolversi in tutti i campi,
Ripeto secondo un mio parere, un eldorado per un serio imprenditore italiano.
Poco conosco del mondo imprenditoriale, settore finanziario, ma per me la Turchia potrebbe essere ottimo ed allo stesso punto la Turchia trarrebbe grandi vantaggi, un matrimonio perfetto fra' le parti.

Nuova discussione

Traslocare in Turchia

Consigli per preparare un trasloco in Turchia

Voli per la Turchia

I prezzi migliori per il tuo biglietto aereo in Turchia