Close

Trasferirsi, si o no?

Ciao a tutti, sono Marco!

Innanzitutto complimenti per il forum! Ne cercavo uno del genere da tempo!

Vorrei condividere con voi un dilemma a cui sto pensando seriamente..ovviamente è quello di andare in Germania. Magari saprete darmi qualche consiglio.
Qui ho un lavoro stabile, ma non è quello che voglio fare, non è lo stipendio che vorrei, e meno che mai mi piace il contesto in cui vive questo paese. Per farla breve vorrei migliorare il mio stile di vita, e qui in italia è veramente difficile.
Ho passato 2 mesi e mezzo in Germania un po' di mesi fa, la lingua la studiai, ma non ricordo granché.
Ho un mestiere ed ho visto essere molto ricercato, veramente tanti annunci li ho visti su Eures ed anche molto recenti, ma la lingua è molto arrugginita..quando me ne andai la scuola mi diete un A2.1..ora si e no avrò un A1.2..magari se la rispolverassi un pò...quindi non potrei mai e poi mai cominciare facendo quel che faccio qui..
Il dilemma di fatto è questo: non potendo prendere aspettativa, se mollassi tutto, riuscirei a trovare un lavoro con una così poca dimestichezza con la lingua? Ho letto che ristoranti e gelaterie assumono..ma stiamo andando verso l'inverno..non vorrei ritrovarmi incasinato e mangiarmi le dita.
Su jobborse non riesco a trovare lavori per cui la lingua non sia importante..o magari sono io che non capisco come si cercano..vorrei trovarmi un lavoro da qui e trasferirmi avendo qualcosa piuttosto che così alla cieca navigando a vista..
Sto abbastanza in crisi, è una scelta difficile ahahah

Grazie fin da subito per la risposta.

Un saluto

Ciao Marco,

Ben arrivato su Expat.com!

Per aiutarti a dissipare qualche dubbio ti propongo di leggere le testimonianze di cinque connazionali che vivono e lavorano in Germania:

- My Social Travel
- Cronache di Viaggi
- Antonella a Berlino: "Se ti dai da fare, i risultati arrivano sempre!"
- Fabio: "La Germania offre buone possibilità ma vanno guadagnate"
- The World Passenger

Buona fortuna  ;)

Francesca

Ciao Francesca, grazie per la risposta. Aiutano parecchio queste testimonianze!

Vediamo un pò che fare....

Un saluto a tutti!

Ciao Marco ,prendi la decisione che meglio credi ma non fare assolutamente affidamento sugli annunci Internet che poi,stringi stringi,il lavoro non te lo trovano.
Quanti anni hai ?
Che tipo di professione svolgi?
Io ho cambiato la mia ( da tecnico a operaio semplice,quindi un passo indietro...o forse anche 2 va' ) ma non son pentito per niente; ero arcistufo dell'Italia,del welfare inesistente,della mentalita' comunque furbacchjona del popolo Italico  e,perche' no ,ero superstufo del clima padano e della sua aria perennemente inquinata.
Certo,avendo io 50 anni non potevo azzardare un trasferimento senza avere gia' qui un lavoro,e cosi' e' stato.
Per questo ti chiedevo l'eta'.Se hai 25-30 buttati a capofitto:
Male che vada sei sempre in tempo a riorganizzarti la vita.
Ciao

Ciao Oscar! Grazie per la risposta! Si, ho 25 anni..sono un operaio specializzato. Anche io sono stufo di tante cose, però ho paura di, come si dice, rimanere con una mano avanti e una dietro..
In questi giorni ho ripreso il libro di tedesco e sto dando una letta per rinfrescarmi la memoria. L'idea è quella di partire, però vorrei trovare un modo di trovarmi qualcosa da qui, senza partire all'arrembaggio senza niente. Altrimenti fare un salto nel buio così mi mette un pò di timore.
Lì non ho nessuno, pensavo di fare un salto per vedere com'è la situazione e provare a vedere se ci fosse un modo per trovare un lavoro.

Ci penso ogni giorno, e ho l'indecisione più totale. Avete qualche dritta da darmi sul dove andare, o a chi rivolgermi per trovare qualcosa da quì?

Purtroppo non posso esserti d'aiuto : io ho moglie tedesca mandata in Giugno in avanscoperta e una volta trovato lavoro ci siamo trasferiti.
Mi rendo conto di esser stato ,da questo punto di vista ,privilegiato.
Mi dicono pero',mia moglie mi ha sempre detto ( quando eravamo in Italia e volevamo partire anche senza un lavoro ) che qui' le Agenzie del lavoro funzionano realmente,non come da noi ( a Brescia ) dove mia moglie ( tecnico specializzato )n si e' inscritta a tutte senza che le abbiano mai trovato uno straccio di lavoro.
Pero' penso che gli altri utenti del Forum con piu' esperienza possano esserti d'aiuto.
Resta il mio consiglio: sei giovane,vuoi farlo,buttati !! :top:

ciao vorrei trasferirmi insieme a mio figlio di 3 anni credi sia difficile  trasferirmi ? ho 33 anni sono un cuoco-pizzaiolo

Non saprei,la domanda cosi e' un po' generica.
Hai in mente qualche zona in particolare ?
Ti segue la madre del bambino o vieni qui da solo ?
Piu' specifiche,please.
Ciao

Ciao Fina,
Il mio consiglio è riprendi in mano il tedesco, tornando addirittura a scuola se puoi e prendendo un certificato Telc B1 (il Goethe Institut dovrebbe rilasciarli). Questo è il tipo di certificato che rilasciano qui a tutti gli immigrati ed è considerato il requisito minimo per un lavoro. Discorso diverso è per chi vuole lavorare nel campo della sanità (Operatore sanitario, infermiere, o medico) o altre branche altamente qualificate ( es. ingegneria, veterinaria) o per entrare in università per cui è richiesto un B2-C1.
Hai 25 anni, il mio consiglio è prenditi un anno di vita ancora in Italia, torna a studiare la lingua tedesca e poi muoviti concretamente per trasferirti.

Agazio calabria (IT) :

ciao vorrei trasferirmi insieme a mio figlio di 3 anni credi sia difficile  trasferirmi ? ho 33 anni sono un cuoco-pizzaiolo

dipende da dove, da quanto conosci il tedesco, sia per il lavoro che per interagire con l'asilo, il comune, e qualsiasi altra istituzione.

Ciao Marco.
I cambiamenti sono sempre un salto nel vuoto, ma se supportati da un'insoddisfazione presente, vale la pena non metterli a tacere secondo me.
Purtroppo non posso offrirti la mia testimonianza personale perché il tedesco l'avevo già studiato a scuola in Italia. Posso riportarti però l'esperienza di un mio amico che quando è arrivato qui, sapeva dire solo "hallo". In men di un anno ha raggiunto il C1 e ora si è iscritto all'università. Nel frangente aveva trovato lavoro per una ditta di trasporti, pur non avendo nessuna esperienza nel settore. Praticamente tra il suo arrivo in Germania e la ricerca di un posto di lavoro sono passati solo 2 mesi.
Se hai qualche soldo da parte, una grande motivazione e voglia d'imparare la lingua, provaci.

Nuova discussione

Traslocare in Germania

Consigli per preparare un trasloco in Germania

Voli per la Germania

I prezzi migliori per il tuo biglietto aereo in Germania