Close

Gestire la nostalgia in Tailandia

Buongiorno a tutti,

Vivere da espatriato in Tailandia è un’esperienza di vita importante.

Distanti da famiglia ed amici è normale che a volte faccia capolino la nostalgia di casa e per quello che ci si è lasciati alle spalle.

Come la gestite e cosa vi aiuta a stare meglio quando provate questo stato d’animo?

Esistono dei posti in Tailandia dove vi piace andare per superare la malinconia?

Secondo il vostro vissuto, che consigli potete dare per aiutarci a combattere la nostalgia?

Grazie in anticipo,

Francesca

Nostalgia de che?
Del buon vino sicuramente.

Nostalgia? Esattamente di cosa?

ALTRO CHE NOSTALGIA!!
purtroppo non riesco ad allegare una foto del mio paese in inverno!! renderebbe subito l'idea :D
riconosco però che io faccio sovente avanti ed indietro perciò non ho mai permanenze superiori a 2/3 mesi..e non faccio tempo a provare nostalgia .......anzi!!!!!!
ma poi di cosa?? dei disservizi ? dei nostri politici? dell'inverno!!!!!!
NON c'e' pericolo

Nostalgia per le persone lontane principalmente...ma non è mica detto che tutti debbano provarla  ;)

Francesca

Ciao!
Sinceramente per me LA nostalgia fa capolino ,si.... A volte anche spesso. Ma quello che manca sono LA famiglia, gli amici, IL cibo.
Per quanto mi riguarda, quando inizio a pensare a loro, subito mi ricordo della devastante situazione che stiamo vivendo.
Quando vado in Italia,pur essendo felice di rivedere le persone care, dopo meno di UN mese mi sembra di impazzire!  Troppi problemi, troppe ingiustizie, troppa tristezza sui volti Della gente.
Quando la nostalgia fa capolino, basta lanciare UN pensiero a tutto cio', e per me funziona.... LA tristezza viene schiacciata in UN attimo!!

Ciao!! :)

Se avessi nostalgia (e poi di cosa in specifico?) me ne ritornerei nel bel paese. Che senso avrebbe stare qui in Tailandia con tutto quello che offre e che non si ha nel nostro paese e "soffrire" di nostalgia? Magari lo sanno i Thai ti accompagnano al primo aereo e ti rispediscono a casa^^ Scherzi a parte se sei malato di nostalgia meglio far fagotto e stare in Italia!

Io sono piu' di 52 anni che vivo all'estero (fortunatamente ) pero' ricordo abbastanza bene che i primi anni non sono stati facili, devo anche dire che ero in Germania , quindi un clima molto freddo e i tedeschi dei primi anni 60 non erano quelli di oggi, poi io venivo dalla citta eterna, e quasi adolescente mi trovai in una situazione per nulla facile, poi conosciuta la prima biondaccia, la nostalgia e'sparita, oggi quasi settantenne , vivo serenamente nei Caraibi con il proposito di trasferirmi a Gennaio in Thainlandia, di nostalgia neanche il ricordo

Nostalgia, si, una grande nostalgia del paese che l'Italia era 20-30 anni fa, in special modo di Milano, la "Milano da bere" che ho avuto la fortuna di vivere. Ora ridotto ad un paese dittatoriale partitocratico dove le cose funzionano alla rovescia, dove i diritti sono di quelli che delinquono ed i cattivi, gli italiani in special modo que
li che pagano le tasse, e che tasse, sono quelli bersagliati da una burocrazia incapacie e corrotta. Nostalgia di una Milano ridotta ad una fogna a cielo aperto, dove non funziona piu' nulla, dove non puoi piu' sentirti sicuro nemmeno in casa tua, bande specializzate di rumeni impazzano riuscendo a fare anche 5 o 6 appartamenti per notte per singola banda, anche con gli inquilini dentro, e' successo a me, senza correre nessun rischio da parte della giustizia in quanto anche se arrestati l'indomani stesso un giudice li fa uscire in attesa del terzo grado di giudizio a sentenza definitiva fra 12 o 13 anni salvo indulti o prescrizioni. Or bene, cio' premesso, rispondo alla domanda dicendo che meno ci vado meglio sto'.

Nuova discussione

Traslocare in Tailandia

Consigli per preparare un trasloco in Tailandia

Voli per la Tailandia

I prezzi migliori per il tuo biglietto aereo in Tailandia