Close

Sos Doha

Buongiorno a tutti,

mi presento: sono Francesca, originaria di Bolzano, ma attualmente vivo a Treviso con il mio compagno. Stiamo valutando insieme un'offerta di lavoro che riguarda entrambi e che ci porterebbe a spostarci a Doha da ottobre in poi. Ora, il mio stato d'animo sta attraversando momenti di euforia incontenibile alternati a momenti di smarrimento perché non ho la più pallida idea di cosa mi aspetti.

La cosa che mi preme di più sapere è questa: cosa vuol dire essere donna lavoratrice a Doha. Quali limiti nella quotidianità e nel lavoro comporta (il mio lavoro mi richiede rapporti con le banche, con fornitori locali, con manovalanza) ?
Seconda domanda: ho letto che la convivenza non è contemplata in Qatar. Ora, visto che non vorrei iniziare la mia esperienza qatarina da fuorilegge, vi chiedo se c'è un rischio concreto che la nostra convivenza venga sanzionata.

Vi ringrazierei tanto se riusciste ad aiutarmi.
Un caro saluto dall'Italia.
Francesca

Ciao Francesca,

Ben arrivata su Expat.com!

Anche io ho letto che la convivenza è vietata in Qatar ma per andare sul sicuro contattarei l' Ambasciata d'Italia a Doha per avere maggiori, e certe, informazioni.
Ecco il sito; www.ambdoha.esteri.it

I migliori auguri,

Francesca

Nuova discussione

Traslocare a Doha

Consigli per preparare un trasloco a Doha