Close

Intervista: Stefano a Yogyakarta

Ciao a tutti!  :)

Con piacere metto a disposizione del forum la testimonianza di Stefano.
Stanco della vita frenetica e stressante che faceva a Pinerolo, quattro anni fa Stefano decide di lasciare l'Italia assieme alla compagna per trasferirsi a Yogyakarta, una città nell'isola di Java. 

Vi riporto un estratto della sua intervista:

Qual'è stato l'aspetto più difficile da sormontare legato al trasferimento: cercare casa, trovare lavoro, adattarsi al clima...ci racconti la tua esperienza?

Mah, ad essere sincero ogni aspetto semplice della vita diventa improvvisamente molto piu complicato che in Italia (per esempio: da cercare la casa a cercare dove fare la spesa con i prodotti che più ti interessano a dove comprare il gas..tutto in pratica diventa diverso), perche' bisogna pensare che quando ti trasferisci all'estero hai a che fare con un paese, una cultura e un modo di vedere le cose e vivere completamente diverso e nuovo rispetto a quello a cui eri abituato prima.
All'inizio noi ci siamo molto fidati e appogiati ad amici che avevamo qui in loco, poi col passare del tempo e imparando la lingua locale siamo riusciti ad essere piu indipendenti, anche se per certe cose bisogna sempre chiedere aiuto a loro.
Diciamo che adesso, dopo quattro anni e mezzo che viviamo qui, su certe cose siamo piu informati noi che certi Indonesiani, però è fondamentale conoscere la lingua del posto.

I tuoi suggerimenti per un espatrio di successo in Indonesia...


Vi faccio una lista di qualche punto:
- imparare la lingua del posto è fondamentale
- essere molto pazienti soprattutto all' inizio, anche perchè in Indonesia una soluzione la si trova sempre
- cercare di socializzare il piu' possibile. Per loro è molto importante anche perchè loro si considerano tutti una grande famiglia unita
- e poi ricordati che sei tu che sei voluto venire a vivere nella loro terra e quindi sei tu che ti devi cercare di adattare il piu' possibile a loro e non avere la presunzione e l'egoismo tipico occidentale che pretende che siano gli altri ad adattarsi a noi.

Continua a leggere l'intervista : www.expat.com/it/intervista

Clicca qui per leggere tutte le altre Interviste agli espatriati e condividile sui social networks, trovi le icone dedicate nella pagina di ogni intervista.

Saluti,

Francesca

Nuova discussione

Traslocare a Java

Consigli per preparare un trasloco a Java

Voli per Java

I prezzi migliori per il tuo biglietto aereo a Java