Close

Intervista a Michele D'Ercole, Presidente dell'ICHAM

Buongiorno a tutti,

Con piacere metto a vostra disposizione l'intervista fatta a Michele D'Ercole, Presidente della Camera di Commerco Italiana in Vietnam (ICHAM).
Si parla dell'economia vietnamita, delle possibilità di fare business nel paese e molto ancora.

Ve ne riporto un estratto e vi invito a proseguire la lettura su questa pagina www.expat.com/it/intervista/622_michele-d-ercole

Quali sono le potenzialità del Vietnam e perché può essere interessante investire in questo paese?


Premetto dicendo che il Vietnam è uno dei dieci paesi che fanno parte dell'ASEAN ( Comunità di libero scambio del sud-est asiatico) quindi il primo vantaggio per chi decide di investire qui è la possibilità di esportare i propri prodotti all'interno della comunità economica asiatica senza nessun dazio.
Parliamo di un mercato potenziale di 600 milioni di persone.
Inoltre, avendo i paesi dell'ASEAN firmato accordi bilaterali con Corea, Giappone, Cina, Australia ed India, la circolazione delle merci tocca un bacino d'utenza di quasi 2 miliardi di persone.
A fine del 2015 il Vietnam ha siglato un patto con l'Europa, che entrerà in vigore tra un paio d'anni, e che prevede l'azzeramento dei dazi per il 90% dei prodotti di import export tra Vietman ed Europa.
Nello stesso periodo, il Vietnam ha firmato anche il Trans Pacific Partnership, una linea di accordi di libero scambio (attiva tra qualche anno) con paesi tra cui Stati Uniti, Cile, Messico, Giappone.
A breve termine il Vietnam vanterà una posizione strategica dal punto di vista degli scambi commerciali perché, aderendo al libero mercato, la circolazione delle merci non sarà più influenzata dai dazi.
Altri punti a favore del paese sono rappresentati dalla sua solidità politica e di gestione del governo e dal costo competitivo della manodopera.
Questo può essere vantaggioso per aziende manifatturiere che volessero investire nel paese.
Non parliamo di un paese ricco, il reddito medio pro-capite annuo è basso, ma il PIL ha una crescita media annua del 6% quindi la destinazione è interessante non solo per chi vuole esportare ma anche per chi vuole vendere al mercato locale.
La classe media vietnamita è in crescita.

Quali sono i settori commerciali in fase di sviluppo?


Negli ultimi anni il Vietnam si sta sviluppando molto nell'ambito manifatturiero.
È tra i primi produttori al mondo nel settore dell' abbigliamento, della calzatura e anche nella produzione di arredamento di mobili in legno.
La Samsung ha investito nel paese creando la più grande azienda mondiale di produzione di telefonini, questo ha portato all'apertura di una linea di subfornitori nel settore della telefonia (pezzi di ricambio) e dell'elettronica.


Condividi la testimonianzasui social networks, trovi le icone dedicate a piè di pagina dell' intervista.

Saluti,

Francesca

Nuova discussione

Traslocare in Vietnam

Consigli per preparare un trasloco in Vietnam

Voli per il Vietnam

I prezzi migliori per il tuo biglietto aereo in Vietnam