Close

affitti case in Algarve a lungo termine

Noi abbiamo gia' 5 persone disposte a investire su tale progetto. Con costruzione a modulo in legno e anche con altro materiale molto veloce con costi molto accessibili.

Moderato da Francesca 2 mesi fa
Motivo : Il forum non può essere utilizzato per promuovere gruppi esterni
Ti invito a leggere il codice di condotta del forum
Moderato da Francesca 2 mesi fa
Motivo : Contatta utente desiderato tramite messaggeria privata di Expat.com

In Risposta all'architetto Isa Micheli
Gentilissimo architetto mi chiamo Renzo Creatini Sono stato un artigiano e restauratore per oltre 40 anni e da tempo stavo maturando l'idea di trasferirmi in Portogallo, e devo dire che la situazione italiana, sta accellerando questa mia volontà, sto facendo i preparativi con la speranza di essere li a febbraio, la sua proposta è molto interessante , in quanto non credo di poter vendere la casa in Italia a breve tempo, si potrebbe trovare una cosa già esistente, solo da adattare,  cioè un edificio vecchio e trasformarlo in piccoli appartamenti,  per qualsiasi cosa da fare può contare sudi me: realizzare travi con l'ascia oppure qualsiasi altra cosa con il legno, anche piccoli lavori in muratura restauri di muretti, idraulica  giardinaggio e altro ancora.
                       Quello che ho fatto nella vita lo trova nel mio profilo in questo forum   
                                                                                                        Renzo Creatini

Salve se posso inserirmi anch'io sono disponibile! Ho fatto l'artigiano e costruttore di barche , e quindi con il legno non ho problemi , ma anche un poco di muratura.

Di quanto si parla come investimento?

In risposta ad ALTAV  Salve mi chiamo Renzo Creatini e nella vita sono stato un artigiano per oltre 40 anni, se è possibile vorrei aggiungermi al gruppo  per realizzare una base in Portogallo, che in gruppo alcune pratiche risultano più facili, come dicevo ho esperienza in vari  settori della costruzione,      confidando in una risposta positiva porgo
                                                                                              distinti saluti   Renzo Creatini

BUONA SERA ISA, MI PIACEREBBE APPROFONDIRE  L'IDEA DI EDIFICARE LA MIA CASA IN PORTOGALLO, INSIEME AD ALTRE PERSONE, PER AVERE COSI' PIU' POTERE D' ACQUISTO NEL TERRENO E MINORI COSTI NELLA COSTRUZIONE. 
E' DA UN BEL PO' DI TEMPO CHE SEGUO CON ATTENZIONE ALCUNI NUOVI  METODI COSTRUTTIVI E A VOLTE NE SONO AFFASCINATO ( HO VISTO PER ESEMPIO CERTE OPERE ESEGUITE CON I CONTEINER DA RIMANERE A BOCCA APERTA) E FRA L'ALTRO E' UN MIO VECCHIO PALLINO QUELLO DI AVERE UNA CASA PREFABBRICATA IN LEGNO.  PROPRIO OGGI MI E' PASSATO SOTTO GLI OCCHI UN LINK DI DUE GIOVANI COSTRUTTORI, MI SEMBRA SVEDESI, CHE PRODUCONO CASE A MODULI MULTIPLI IN ASSEMBLATO LEGNO-CARTONE GARANTITE 20 ANNI (A ME BASTANO),  MA DAL COSTO BASSISSIMO ( SI PARLA DI 20.000 EURO ) E SENZA TEMPI DI ATTESA SE NON QUELLI DEL TRASPORTO,  IN QUANTO I MODULI SONO GIA' PRONTI, E' SUFFICIENTE UNIRLI INSIEME.
COMUNQUE NON ABITO ANCORA IN PORTOGALLO, MA HO IL MIO NIF PROVVISORIO E HO GIA' PRESO IN AFFITTO UN APPARTAMENTO A LISBONA PER AVERE UN PUNTO DI APPOGGIO PER  INIZIARE LE PRATICHE DI RESIDENTE NON ABITUALE.  UNA VOLTA OTTENUTA LA RESIDENZA PERO' MI  TRASFERIRO' IN ALGARVE DOVE,  A QUANTO SEMBRA, E' ESTREMAMENTE DIFFICILE TROVARE QUALCOSA IN AFFITTO PER CUI RIBADISCO CHE PER L'ACQUISTO PUOI CONTARE ANCHE SU DI ME.

Ottima  idea Cristiano, a presto.

Buona sera a tutti! Ogni giorno navigando fra nuovi conoscenti di questo forum, si scopre sempre di più, ed è con molto interesse che sto seguendo queste vicende, quello che voglio dire è, che molte costruzioni si può realizzarle con i bancali, cioè le semplici pedane, e navigando in internet c'è una nutrita gamma di opere realizzate, da alcune eleganti ad altre più rustiche ma sempre piene di fascino, una volta costruita può essere intonacata normalmente, ad esempio esternamente alla struttura per realizzare una veranda credo che non porti controindicazioni in nessun paese,   se c'e la possibilità di unirsi sono pronto con l'attrezzatura da costruzione.                                   Renzo

GRANDE RENZO, SPERO DI CONOSCERTI PRESTO.

BUONGIORNO ISA, E BUONGIORNO A TUTTI GLI INTERESSATI ALL' ACQUISTO DELLA CASA.
VOLEVO AGGIUNGERE A QUELLO CHE HO GIA' SCRITTO CHE IL FORUM SU CUI STIAMO DISCUTENDO E' VALIDO PER  RACCOGLIERE INFORMAZIONI SPESSO  UTILISSIME, E CI PERMETTE DI COMUNICARE TRA NOI E A VOLTE ANCHE DI INSTAURARE UNA AMICIZIA,  CIONONOSTANTE, TROVEREI PIU' OPPORTUNO APRIRE UNA PAGINA A PARTE SPECIFICA, PROPRIO PER LE PERSONE CHE INTENDONO ADERIRE ALL'  "INVESTIMENTO DI GRUPPO" PER L' ACQUISTO DELLA CASA, ALTRIMENTI CREDO CI TROVIAMO A PARLARE A LUNGO SENZA CONCLUDERE NULLA. E POI, SECONDO ME, CI VUOLE UNA PERSONA CHE  SIA DISPONIBILE A COORDINARE  QUESTA "SOCIETA' DI CAPITALI-COOPERATIVA"  RACCOGLIENDO ADESIONI, DECISIONI, IDEEE E CHE  OLTRE ALLA CONOSCENZA DELLE ZONE, ABBIA ANCHE UN  BUON APPROCCIO CON LE AUTORITA' AMMINISTRATIVE LOCALI E NON ULTIMO CON LE VARIE DITTE COSTRUTTRICI.
E CHI MEGLIO DI MAURIZIO, A MIO AVVISO, PUO' ASSOLVERE QUESTO COMPITO?
A VOI L' ARDUA SENTENZA...

proposta molto interessante, mi sembra anche che Maurizio sia la persona adatta per questa iniziativa
Dario

Buongiorno e grazie per la manifestata fiducia... d'altronde una laurea presa nel 2007 in Architettura potrebbe rendere il tutto più semplice.
Non intendo però sostituirmi all'arch. Isa Michielli, la promotrice dell'idea ed eventuale progetto.
Sono e sarò disposto, se vorrete, ad aiutarvi nel procedimento graduale dell'intero iter, illustrandovi i miei pensieri ed opinioni, e presentando agli interessati le mie conoscenze dirette sul territorio, anche dal punto di vista burocratico, che siano impiegati o funzionari comunali, così come costruttori.
Sottolineo per correttezza che, allo stato attuale delle cose, non ho modo pur volendo di concentrarmi sulle fasi preliminari, perché mi alterno di continuo tra Italia e Portogallo per i trasferimenti che ormai conoscete.
Quindi rimetto volentieri la palla all'arch. Michielli, che con la sua esperienza di cantiere ( io ho solo 6 anni di direzione cantieristica, per giunta nel navale), saprà meglio di me seguire le fasi progettuali ed operative dell'intera area di costruzione.

Mettiamoci in moto, ci sto.

Cordialmente
Maurizio

Buongiorno Maurizio,
La conosco già per le molte discussioni sul forum alle quali lei pazientemente media e presenzia e modifica le "avarie di comprensione" alle quali siamo soggetti, credo (almeno ogni tanto) se non altro a causa del timore del nuovo, dell'inconsueto... Timore legato al rischio che il taglio da affrontare possa non essere sufficientemente indolore.
Per quanto io sia psicologicamente preparata al rinvaso delle radici, mie e della mia famiglia, è proprio il fatto di aver viaggiato molto e lavorato anche all'estero (Francia Costarica e Panama...) ciò che mi permette di voler portare avanti l'idea. Devo comunque trovare innanzitutto un terreno ed è quel che mi accingo a fare al mio ritorno dall'Olanda... e comunque prima della fine di gennaio.  Farò sapere se e dove e a quali condizioni avrò reperito la terra e sarò grata a chiunque mi fornisca delle dritte; quando sarà ora di tirare giù un bilancino preventivo sarò felice di farlo con gli eventuali interessati... Se si accede ad un finanziamento presso banche come cooperativa e/o almeno in otto/dieci richiedenti-garanti le cose possono essere più semplici dall'inizio e molto più economiche e soddisfacenti, alla fine. Ma se questo non dovesse capitare... pazienza.!  Io costruirò, potendo, almeno 3/4 unità lasciando libero lo schema della "auspicata dozzina"..!  E poi venderò o affittero il resto o i diritti... Insomma, trovato il terreno, sviluppata l'idea.
Grazie per l'attenzione. Isa.

Buongiorno Renzo, scusa se non è stata tempestiva la risposta che è certamente un benvenuto per chiunque voglia operare congiuntamente e in amicizia, che è poi la base del riuscire a vivere bene una realtà nuova e per molti versi anche troppo lontana dall'abituale.
In un gruppo è perfetto che ci sia il maestro d'ascia, come te (con cui non mi dispiacerebbe, poi, costruire anche la barca... (pesca... diporto... sport nautici... va bene tutto, sia per il singolo che per la "mini-comune" se interessa); Sento che avremmo anche l'idraulico, il muratore, gli esperti dei vari rami della stessa branca della costruzione edile, di qualunque tipologia di decida di privilegiare.
Come dicevo alle persone a cui mi sono già rivolta con sommo piacere ed interesse ripeto, a scanso di equivoci, che io ci metterò la mia esperienza e il mio lavoro di progettazione in forma gratuita perché questa idea non è a scopo di lucro. È normale però che, se saremo in sei a lavorare, a comprare il terreno, a mettere a disposizione dei professionisti, a correre per snellire le procedure e ad acquistare materiali e a metterli in opera (facendo lavorare anche personale  del posto.. è più saggio.!) ed ottenere con tutto ciò il previsto frutto del serio impegno, chiunque abbia interesse alla cosa solo a fatto compiuto dovrà prevedere di spendere un prezzo un po' maggiorato, secondo quanto a decidersi nel preliminare studio e statuto del gruppo di partenza che verrà a rifarsi sui nuovi acquisti dell'impegno prestato.
Io sono dell'idea che nella chiarezza non si debba mai lesinare e che : " è meglio venir rossi prima, che bianchi dopo...!"
In quanto alle proposte sulla casa di legno e sulla modulistica prefabbricata, anche se non totale, con me si sfonda una porta aperta. Ne avevo già parlato così come ho proposto uno scavo di fondo, su linea mossa, comune, con il criterio di dare ad ogni casa una diversa parte anteriore su una taverna-cantina-dispensa grande più o meno quanto la casa, ad essa sovrapposta, che appoggia, appunto, su base solida e funzionale anche in vista di casa di legno e pietra, con verande-portci e ogni altro particolare (non strutturale) a scelta, da sottoporre al consiglio e al vaglio di tutti e in armonia col territorio.
In attesa di metterci a caccia del terreno e del territorio ideale, a risentirci prossimamente e auguri di buon anno a tutti. Isa.

Bene Cristiano, come dicevo anche a Renzo, altro amante del legno, siamo sommariamente sulla stessa linea in quanto a criteri costruttivi e privilegio almeno parziale del legno; di fatto però se non troviamo "la terra promessa" il sogno del villaggio della gioia può rimanere solo un sogno.
È fondamentale darci una mano a reperire una striscia di terra lunga intorno ai duecento metri e larga almeno cinquanta. Se poi è inserita in un po' di bosco o anche solo macchia mediterranea con qualche albero magari non di conifere grandi, le cui radici fanno a pugni con qualunque tipo di costruzione, ancora meglio.! Cerchiamo qualcosa con vista mare ma non sul mare, dove i costi sono proibitivi e dove la manutenzione di qualunque materiale diventa più cara.
Penso che tutti siamo orientati sull'Algarve, non necessariamente zona Farò...
Sarò in zona verso fine gennaio e ci terremo in contatto sul forum o anche nella posta mail privata : 
Cari auguri di buon anno. Isa.

Moderato da Francesca 2 settimane fa
Motivo : Comunica contatto email tramite messaggeria privata

Grazie tante architetto e buon anno, con la speranza che tutto vada a buon fine, se nel terreno esiste alcune piante a frutto oppure di viti tanto meglio, così facciamo il vino.
Buon anno a tutti!                                                  Renzo

Isa Michelli :

Sono Isa Michelli, architetto e costruttore, utente di questo forum. Io spero che ci siano altri utenti che partecipano/leggono a questa comunicazione perché vorrei mettermi in contatto con quei propensi al trasferimento in Algarve che ne hanno manifestato l'interesse. Io lo sono da molto, ho già visitato il paese è in particolare l'Algarve che ritengo un vero e proprio giardino d'Europa. 
Mi piacerebbe sentirvi/vedervi in una sorta di meeting con punto di incontro on line, lasciando a chi ha miglior esperienza informatica la gestione dell'incontro stesso.
Sento che il problema comune è quello della casa e che non sono in molti quelli che possono comprarne una in tempi brevi.
La mia "proposta da discutere" sarebbe la seguente :  comprare in gruppo magari anche con l'intervento delle banche portoghesi, ove sia possibile, un bel terreno con vista mare, non distante dai luoghi serviti e interessanti  paesiggisticamente. Con un tecnico del posto in supporto, se tra voi c'è qualche architetto e costruttore, come me, e/o ingegnere e altri esperti del mestiere, potremmo facilmente affrontare l'avventura di costruirci il nostro privato e riservato angolo di paradiso in un luogo da paradiso.
Io amo costruire strutture su un solo piano più comoda mansarda, privilegiando il legno, materiale perfetto ed economico che non ha "sofferenze" né controindicazioni sia dal punto di vista strutturale che funzionale... e naturalmente la pietra e il ferro crudo battuto...  Ma di tutto questo si parlerà se ci sarà la volontà di trovare 7,8,10 o più coppie /famiglie /singol... che vogliono mettere   insieme le energie per questo "sogno".
Aspetto qualche risposta e magari consenso perché, mentre la vita in Portogallo COSTA  pochissimo, gli affitti in posti belli sono relativamente cari. Arrivederci a tutti, Isa.

L'idea mi piace.

Scrivo solo per dire che non esistono limitazioni o problemi, dal mio canto, a poter far visionare lotti di diverse dimensioni nella parte occidentale dell'Algarve. Non interverrò in prima persona nel progetto, come spiegato in precedenza. Quello che ho fatto è stato semplicemente contattare dei partner imprenditori nel ramo delle costruzioni con cui collaboro da tempo per altre questioni non inerenti a questa. Il loro lavoro prevalentemente consiste nell'individuare lotti per poi rivenderli a costruttori, talvolta sostituendosi ad essi nella fase di realizzazione dei manufatti.

Conoscono dettagliatamente i processi burocratici di tutto il percorso ( in Portogallo esistono dei vincoli differenti dall'Italia, che neanche io conoscevo chiaramente), ed infine sono esperti del settore, conosciuti, rispettati e stimati dalle varie amministrazioni competenti. L'aspetto commerciale delle trattative, qualora si intendesse procedere con un'analisi più approfondita di aree e prezzi, verrà affrontata personalmente dagli interessati ( io non parteciperò attivamente a questo tipo di investimento, e non chiederò nulla, se non rispetto delle figure che via via presenterò ).

Chiaramente mi muoverei solo nel momento in cui questi discorsi potranno prendere una piega reale, perché di belle idee finite nel cassetto credo ne abbiamo ascoltate tutti a non finire nel corso della vita, e non intendo far perdere tempo ai menzionati personaggi.
Perdonerete quest'ultima affermazione, ma mi conoscono come persona seria e concreta e, con onestà, vi dico che gradirei continuassero a reputarmi allo stesso modo.

Detto questo, conosco personalmente da tempo le intenzioni di Cristiano Degli Angeli di cui ho piena fiducia e stima, così come  per Dario Alfredo Viale che ha dimostrato caratteristiche equivalenti nel corso del tempo e delle nostre conversazioni. Sarebbe interessante, dal mio umile punto di vista, che l'architetto Michelli elabori un piano o progetto di massima su come procedere, dopo aver comunicato con gli interessati, riguardo la superficie del lotto ( 10.000mq ? il triplo? meno?), l'individuazione delle aree geografiche di interesse ( Algarve occidentale), per avere un minimo l'idea di cosa si cerca.

Maurizio

C'e un accavallarsi di idee e proposte, anche pittoresche, sul nulla e mi spiego
1) come anticipato due mesi fa serve un budget redatto su un progetto di massima, Indispensabile altrimenti parliamo di nulla.
2) le tipologie costruttive devono rispondere a caratteristiche urbanistiche dei luoghi,    praticità e costi di manutenzione oltre a quanto evidenziato al punt 1).
3) E' importante una consulenza tecnico-progettuale locale per iter burocratico e permessi.
4) adesso siamo in grado di raccogliere adesioni.
5) il fai da te è sconsigliabile, sia dal punto di vista edile che impiantistico per via delle garanzie e manutenzioni.
5) reta comunque un investimento e quindi deve rispondere anche a questo requisito.
Lasciamo quindi perdere l'improvvisazione" bancali, ho visto' ho sentito ecc. "  e/o persone che vogliono cimentarsi a costruttori e impiantisti, ma solo max professionalità

Buonasera, esco dalla discussione in cui sono stato tirato in ballo in modo più che apprezzabile, e lo ringrazio per questo, da Cristiano Degli Angeli, coadiuvato da Dario Alfredo Viale.
Ritengo sia insensato e sterile proseguire su una sezione del forum Expat per questo genere di cose.
O almeno in vita mia, non si è mai concretizzato nulla partendo da tali presupposti.
Auguro ai volenterosi un buon proseguimento ed un'ottima riuscita dell'impresa.
Noi, Cristiano , ci vedremo a fine mese per parlarne di persona.

Cordialmente
Maurizio

Salve Isa,
Solo oggi ho letto il suo post sul forum. La sua idea/progetto io l'ho "accarezzata" già' nel mese di Aprile dello scorso anno,in occasione del primo viaggio/sopralluogo effettuato a Lisbona e dintorni(Sintra). Ho competenze specifiche in materia di credito edilizio (mutui), ragion  per cui,  coltivando la sua idea, si potrebbe dar vita ad un team di esperti le cui competenze potrebbero essere messe a disposizione della comunità' italiana in Portogallo. Se interessata potremo approfondire l'argomento via mail. In attesa, cordiali saluti. Antonio-Lecce

Buona sera a tutti, credo che a fine mese si può sapere alcune proposte, di terreni disponibili dove poter costruire il nostro sogno, per coloro che già sono presenti in Portogallo, e quanto sono previsti i tempi per la partenza dei lavori, io credo che se tutto va bene sarò li a fine febbraio o giù di li, per dare una mano a cercare.   Comunque se mi è permesso è una occasione che non posso farmi sfuggire, e nessuno ha detto di quanto deve essere previsto  il budget...  Ma, neanche vorrei far capire che nessuno ha mai proposto di sostituire un architrave con una pedana, e se la cosa non va in porto mi organizzo personalmente, come dicevo in precedenza, verrò per trovare un agriturismo "anche non necessariamente vicino al mare" o altro, che può aver bisogno di eseguire piccoli lavori manuali i quali non c'è bisogno di troppa burocrazia.                                                           Grazie a tutti Renzo

Gentile "compagno di avventura" tra pochi giorni sarò in Algarve e conto di iniziare l ricerca per dar vita al "serpentone" di legno e ferro e pietre poggiato su uno scantinato non completamente interrato e costruito come una serie di parallelepipedo robusti in cls come vuole la migliore tradizione. Alcuni si chiedono quanto costerà ogni villetta (intorno ai 100 mq più altrettanto seminterrato più cortile/giardino dietro e porticato davanti... Gli ingressi sono falsati...( se il signor X entra a est il signor Y entra a sud e poi Z entra ad ovest... Nessuno entra a nord : quello è il posto delle cucine e dei bagni di servizio, zona giorno...)
Il costo non potrà superare i 50.000 € ad unità, più il costo percentuale del terreno... Forse anche meno, se abbiamo davvero la collaborazione fattiva di un buon maestro d'ascia, di un carpentiere in ferro e della manovalanza del luogo a prezzi contenuti; e naturalmente di Helena, l'avvocato amica di Altavilla, per la cura della burocrazia.
Conto anche che il valorizzare la "community" con piscina, salone comune e stanza del gioco e un "baruccio" del gossip e della briscola... faranno triplicare il valore delle nostre case.
Se lei/tu puoi essere un "addetto al denaro" ... Beh, sei il benvenuto. Alla prossima, Isa.

Ciao Isa, grazie per la esauriente risposta. Sono certamente, oltre che interessato, disponibile a collaborare al comune progetto, mettendo a disposizione le competenze professionali. Tu, nell'imminente viaggio programmato, quanto tempo conti di fermarti in Alagarve? La domanda non è casuale, perchè nel mese di Aprile avevo programmato, insieme a mia moglie Anna, una ulteriore puntata in Portogallo, ma presente quanto sopra, potremmo. compatibilmente con altri impegni familiari, anticipare il viaggio, ciò ci consentirebbe di incontrarci e conoscerci.  Se d'accordo, potremmo scambiarci le reciproce mail, al fine di poter approfondire l'argomento.
Un cordiale saluto, Antonio-Lecce
emai:

Moderato da Francesca la settimana scorsa
Motivo : Usa messaggeria privata per comunicare email e stabilire un contatto

Discusione decisamente interessante.
Per me forse prematura visto che in portogallo non ci sono mai stato.
Da tenere tuttavia in considerazione dopo aver visitato il Paese.

anche perché il Portogallo é un paese molto variegato e con climi molto diversi da sud a nord
prima quindi bisogna visitare i luoghi, trovare il proprio ideale
un consiglio prima di muoversi:
una conoscenza almeno rudimentale della lingua é indispensabile e soprattutto non parlate spagnolo ai portoghesi, non si sopportano

Ciao Antonio, mi fa piacere sentirti perché sono stata appena informata da un nostro compagno, di ricerca e di avventura, del fatto che ci sono terreni da visionare in loco e tabulati di indici percentuali di edificabilità da prendere in considerazione.
Io parto con mio marito la prossima settimana e conto di essere in vista dell'Algarve (spero in quello non caotico... magari verso Lagos) tra il 26 e il 27.
Mi muovo in macchina per essere libera nei tempi e nei movimenti, e, se tutto va bene, conto di rimanere fino a primavera inoltrata.
Aspetto vostre notizie, auguri cari a te e alla tua signora. A presto Isa.
La mia mail :

Moderato da Francesca 5 giorni fa
Motivo : A garanzia della privacy, usa la messageria privata per comunicare email
Nuova discussione

Traslocare in Algarve

Consigli per preparare un trasloco in Algarve

Voli per l'Algarve

I prezzi migliori per il tuo biglietto aereo in Algarve