Close

Salvaguardia dell'ambiente in Vietnam

Buongiorno a tutti,

La salvaguardia dell'ambiente in cui viviamo Ŕ importante. Come Ŕ affrontata questa tematica in Vietnam?

Quali misure vengono attuate nel paese per la tutela ambientale: sfruttamento di energie rinnovabili, raccolta differenziata dei rifiuti, viabilitÓ alternata, campagne di sensibilizzazione...?

Come contribuisci alla difesa dell'ambiente nel tuo quotidiano?

Ti invitiamo a parlare delle iniziative promosse a livello locale per lo sviluppo sostenibile in Vietnam e a dire la tua sui miglioramenti che vorresti fossero introdotti.

Grazie mille,

Francesca

Una discussione questa che mi sta a cuore. Purtroppo la coscienza ambientale è davvero cosa sconosciuta in Vietnam. La produzione di immondizia è altissima pro capite. Ogni cosa viene insacchettata almeno due volte, l'uso dei contenitori in polistirolo è troppo diffuso. L'uso dei canali come luogo di smaltimento dei rifiuti (plastici per lo più) è comune. I mezzi pesanti e i bus sono totalmente inadeguati sotto il profilo ambientale. Ma queste cose le vediamo tutti, quello che possiamo fare è poco e tanto allo stesso tempo. Io cerco di parlare con i miei amici e chiedo chiaramente loro di provare ad evitare cose che sono "nocive" per il loro Paese. E' poca cosa ma cercare di "infiltrare" il concetto di responsabilità sociale è importante. Non ci sarà mai un bottone che pulisce riordina ecc, il segreto è nel non produrre "monnezza". Aggiungo che in Italia abbiamo creato vere e proprie bombe ecologiche, siti inquinati che non si potranno mai bonificare veramente. Quini agiamo condividendo la nostra esperienza e non sentiamoci dei cittadini del mondo super-avanzati. Molti paesi europei hanno condizioni ambientali migliori delle nostre quindi umiltà ed impegno. Buon Vietnam a tutti.

Concordo con te Riccardo-bs sul fatto che bisognerebbe partire "sensibilizzando" le coscienze in primis...più senso civico ci vorrebbe, dappertutto nel mondo!
Quando dici che le cose vengono insacchettate due volte, parli di prodotti deperibili che vengono doppiamente protetti per questioni igieniche?

Saluti,

Francesca

No purtroppo per qualche ragione se nella stessa busta vi è una confezione di detersivo per i piatti ed una bottiglia di acqua uno dei due prodotti viene insacchettato a sua volta. Sappiamo bene che sia l confezione del detersivo per piatti che bottiglia d'acqua nei nostri supermercati non vengono distinte e iperprotette. Oltretutto i sacchetti qui ancora non sono del tipo biodegradabile e questo rende le cose un poco più difficili. Alla fine su questo basterebbe fare come si è fatto da noi, applicare un costo (che è una tassa…) alle buste di plastica e vedremmo un effetto virtuoso. Un esempio ulteriore è sui contenitori di polistirolo in cui confezionano il cibo on the road. E' un prodotto non biodegradabile nocivo se bruciato senza precauzioni, anche su quelli basterebbe un tassa e tutto verrebbe sostituito da contenitori in carta cartone per alimenti. Ripeto piccole cose ma che nel complesso danno ottimi risultati.

Capisco, grazie per la precisazione.
Hai ragione sulla storia delle borsette di plastica al supermercato, nel momento in cui te le devi pagare la storia cambia. Ideam per i contenitori di plastica...speriamo che in un prossimo futuro si inizi a porre rimedio a questi sprechi!
Discuterne è ad ogni modo è importante...

Buon proseguimento,

Francesca

Nuova discussione

Traslocare in Vietnam

Consigli per preparare un trasloco in Vietnam