Close

aprire un conto corrente in tunisia e trasferire in italia

buongiorno ho una domanda da fare i  miei zii che vivono in Tunisia adesso vogliono rimpatriare per motivi di salute mio zio prende la pensione in tunisia e ha i suoi risparmi mi chiedevo è possibile aprire un conto corrente in tunisia e riuscire a trasferire poco per volta i suoi risparmi in italia con bonifici?

Buonasera claudia e sergio,

Ben arrivati su Expat.com!

Spero che la mia domanda abbia un senso ma tuo zio non ha già un conto corrente tunisino nel quale viene accreditata la pensione italiana?

Ti lascio nelle mani (buone non preoccuparti!) degli amici del forum che spero sapranno illuminarti sulla questione.

Saluti,

Francesca

Ciao Francesca mio zio ha un libretto al portatore e lui ha lavorato in Tunisia e prende la pensione in tunisia stiamo facendo tutte le pratiche affinchè la sua pensione sia trasferita in Italia .. e quindi anche di seguito i suoi risparmi.

Grazie

Claudia

aprire conto corrente italiano e quindi spostare l'accredito della pensione dal conto Tunisino a quello Italiano tramite l'INPS, se il libretto al portatore è italiano non ci interessa, se è tunisino fa spostare i soldi dal libretto al conto corrente tunisino dove viene messa la pensione, fa un bonifico internazionale sul nuovo conto e passa la paura... se il libretto al portatore è italiano non erano stati dichiarati non sicuri e non venivano più fatti dalle banche? Comunque ognuno faccia come crede ma un libretto al portatore è davvero pericoloso averlo.

Anto&simo
Scusate la mia età !!!!!😜
Ma non ho capito bene !!! Ricominciamo
Io verrò lì in Tunisia e farò accreditare la mia
Pensione in Tunisia !
Terrò sicuramente un conto in Italia Perche ho da pagare mensilmente
Alcuni impegni .
Ecco la domanda !
Io dovrò dalla Tunisia alimentare ogni mese il conto nella banca italiana
Si può fare? È quanto mi costa ?
Grazie un abbraccio

se il tuo conto corrente è in valuta si fino a 10.000 euro all'anno il costo di^pende dalla tua banca

allora Trevisan non preoccuparti... qui ragazzini non ce ne sono :D
ti fai accreditare la pensione su un conto in Tunisia e ogni volta che vuoi inviare soldi in Italia lo fai tranquillamente, le spese di invio non sono legate all'importo che mandi ma sono un fisso che prende la banca (che varia da banca a banca ma non è eccessivo) e un'altra somma che và pagata alle banche intermediarie. Ti faccio un esempio, la banca tunisina xxx è del circuito paribas, la tua banca è la bnl che è dello stesso circuito quindi pagheresti solo le spese di bonifico alla banca tunisina xxx, altro esempio è se la banca tua italiana è unicredit, la banca tunisina xxx non ha il contatto diretto con la unicredit quindi manda i soldi tramite il circuito paribas alla bnl (banca intermediaria) che si prende sui 25 euro (circa) e invia i soldi alla tua banca unicredit. Molti italiani infatti per bonificare aspettano di aver raggiunto una sommetta discreta e poi fanno un unico bonifico del totale. Il conto corrente che avrai qui in Tunisia sarà in euro e con questo pagherai tutte le utenze che ti servono, se vuoi puoi farne uno anche in dinari convertibili ma, almeno per le mie esigenze è inutile, io con il conto in euro faccio tutto senza alcun problema.

Nuova discussione

Traslocare ad Hammamet

Consigli per preparare un trasloco ad Hammamet

Voli per Hammamet

I prezzi migliori per il tuo biglietto aereo ad Hammamet