Close
Seguici su Facebook!

Servizi bancari

Salve sono Umberto, a fine mese mi trasferirò ad Hammamet,  desidero sapere se corrisponde al vero che sul c.c. bancario che dovrò aprire non potrò operare con internet banking prima di un a no dall'apertura del conto?
Qualcuno mi può segnalare qualche banca che non attua tale limite? Sempre ad HAMMAMET?
Grazie

Salve Umberto,
in Tunisia non esiste l'home banking come lo intendiamo noi, alcune propongono un servizio ma è solo in consultazione, qualcuno vorrebbe attivarlo, si parla di un anno di tempo ma non ti so dire né per quali banche e neanche se verrà attivato realmente, tutte le operazioni vanno effettuate da sportello, ci sono banche come l'habitat ad esempio che danno una carta di credito valida anche all'estero (amici l'hanno usata in Italia tranquillamente) e collegata al conto corrente in euro, la mia (BIAT) non la prevede pertanto io "prevederò" di cambiarla :D

Ciao Umberto
Puoi solo vedere I Tuoi Movimenti con internet banking. ....per Trasferimenti Bonifici Pagamenti   
Altro devi ricorrerre per forza Tramite Agenzia
Vale X Tutte le banche

Esatto. ...X Noi Europei anche se residenti si Deve utilizzare una carta Crédito à plafond settimanale da stabilire. ..che viene....accantonato.....
Ps. Ho anche io la biat. ...secondo me X Noi Europei e la piu compléta

veramente ho la Biat ma l'habitat sul conto in euro dà la carta di credito internazionale senza plafond di deposito. Informatevi in agenzia, io sto aprendo un altro conto e successivamente chiuderò il BIAT.

Ci sono banche che hanno ebanking piu' o meno evoluti, diverse consentono di effettuare pagamenti per l'interno. Il sistema e' in evoluzione anche piuttosto rapida. Girare per agenzie e informarsi nei dettagli.

PS: le carte di credito in realta' sono carte di debito, fondamentalmente dei bancomat (a richiesta anche internazionali). Funzionano sul circuito delle carte di credito ma solo se hai disponibilita' sul conto corrente

PPS: laddove non arriva l'ebanking di solito arriva la disponibilita' del direttore di filiale e con una semplice mail si puo' inviare una disposizione da far eseguire

Le indicazioni di cui sopra sono tutte sostanzialmente corrette, la BIAT dal punto di vista del servizio agli sportelli è una buona Banca, ma ha limitazioni sulle carte. Attenzione, per la prima apertura di CC in Tunisia la BIAT va bene perché accetta anche non ancora residenti (basta il passaporto e un contratto di affitto), altre fanno difficoltà. Ha un home banking che funziona, con possibilità di effettuare bonifici.

PFLM3018 :

Le indicazioni di cui sopra sono tutte sostanzialmente corrette, la BIAT dal punto di vista del servizio agli sportelli è una buona Banca, ma ha limitazioni sulle carte. Attenzione, per la prima apertura di CC in Tunisia la BIAT va bene perché accetta anche non ancora residenti (basta il passaporto e un contratto di affitto), altre fanno difficoltà. Ha un home banking che funziona, con possibilità di effettuare bonifici.

Veramente per aprire il conto (almeno qui a Sousse) non cercano alcun contratto di affitto ma... i soldi :D sono andato alla BIAT ho presentato passaporto e dichiarazione doganale e ho versato 4000 euro e sono stati pure contenti di aprire il conto, amici alla banque de l'abitat hanno fatto lo stesso, il contratto di affitto è servito unicamente per la residenza (due copie in copia conforme) alla banca interessa che ho i soldi da metterci :D

Probabile che servisse il contratto per avere subito l'home banking, non ricordo perché ma forse non era indispensabile. Comunque un contratto di affitto seve anche per tutte le altre pratiche, quindi è molto importante!

certo è fondamentale per la residenza due copie o in originale o per copia conforme e deve essere di durata almeno annuale

PFLM3018 :

Probabile che servisse il contratto per avere subito l'home banking, non ricordo perché ma forse non era indispensabile. Comunque un contratto di affitto seve anche per tutte le altre pratiche, quindi è molto importante!

No, non è indispensabile. Il fatto è peró  -almeno per me è stato cosí- che si deve dare subito un indirizzo di recapito.  E io ho dato quello del posto dove ero alloggiata inizialmente da privati.  Quindi, se uno arriva qui e va' in albergo e venendogli a quel punto "il grillo" di aprire un conto corrente subito, è possibile che non aprano il conto se non si da' un indirizzo del luogo in cui si fa richiesta.  Forse a questo può essere servito il contratto di locazione, pur non essendo affatto necessario.
(Se si vuole aprire un conto bancario in Tunisia senza l'intenzione di riesiedere qui, non saprei  e tantomeno mi interessano i possibili motivi.... Dovrebbe uno avere chissà quale idea, per aprire un conto off-shore...) ...

Nuova discussione

Traslocare ad Hammamet

Consigli per preparare un trasloco ad Hammamet

Voli per Hammamet

I prezzi migliori per il tuo biglietto aereo ad Hammamet