Close

informazioni su residenza e pensione lorda

Cari amici,
ho letto che per avere la residenza e.. la pensione lorda non bisogna avere interessi in Italia e  mi è venuto un dubbio, cosa significa?
Un pensionato come me non ha più interessi, a meno che case di proprietà (senza reddito perchè non affittate) risultino interessi in Italia.
NON è che bisogna svendere tutto per non avere interessi????
Grazie per delucidazioni
Tino

Salve Tino,

ho iniziato una nuova discussione sul Forum Sofia per dare maggiore visibilità al tuo messaggio.

Cordialmente,

Francesca

per  me  è una bufala come  le tante che girano  sul web  ,  piuttosto   pensa  se  ti conviene avere  una casa  in italia  che non ti rende nulla   e comunque costa

Per avere la pensione al lordo devi essere esclusivamente pensionato INPS e no INPS EX INPDAP (P.A.) e avere la residenza nel paese che vuoi (poi sta al paese che vuoi) tassarti o meno, In Bulgaria dove io vivo avendo una pensione proveniente esclusivamente INPS (privati) la tassazione è 0 (zero imposte) e devi avere solo la residenza....
Spero di essere stato chiaro...
Saluti

Grazie Tommy, ma il mio dubbio è che avendo ancora immobili in Italia non sia preclusa la clausola "non bisogna più avere interessi" indipendentemente da eventuali redditi che potrebbero generare che comunque attualmente sono zero
Tino

Hai ragione Francese ma oggi è anche difficile disfarsene senza rimetterci il capitale investito a suo tempo.
Tino

Tino
non so dove tu abbia letto riguardo a questo requisito degli interessi

Penso pero' che sia riferibile al fatto che l AE assoggetti fiscalmente in base alla residenza e,laddove questa e' trasferita' all estero, effettui un controllo se effettivamente uno risiede all estero e non abbia piu' interessi
Ma la questione degli interessi riguarda piuttosto, da quello che mi risulta ,i redditi prodotti all estero , dacche' si cerca di evitare che tramite fittizie residenze all estero si possa evitare l imposizione fiscale  in italia di redditi prodotti all estero (che invece sarebbero tassabili in italia se il contribuente fosse residente in italia)
il concetto e' molto semplice: mentre la pensione italiana non e' prodotta all estero ed e' pure determinata, i redditi esteri non sono facilmente determinabili e rintracciabili
Il requisito degli interessi quindi ,a mio avviso riguarda piuttosto principalmente i redditi prodotti all' estero e percio' non tassabili in Italia in quanto tassati gia' all estero (fermo restando la eventuale concorrenza delle imposizioni )
ora e' pur vero che la pensione sarebbe prodotta in italia ma in ogni caso  spetta  all italia dimostrare che tu abbia interessi in Italia.
non so se ricordi i casi noti (non voglio fare nomi ) dove  ad alcuni vip era stato contestato che sia per la presenza effettiva e/o per le proprieta' in cui soggiornavano effettivamente ,sia perche' avevano legami familiari , l AE si era procurata le prove che queste persone avevano comunque mantenuto gli interessi in Italia e (si badi bene) pur creando reddito all estero
inoltre mi risulta che non spetta comunque al residente estero in un paese non offshore
dimostrare , per i paesi offshore e cioe' in paesi citati nelle cd black list spetta invece al residente estero dimostrare di non avere piu' interessi in italia.

Speriamo che sia così ( come sarebbe logico ) io temevo che fosse una regola Portoghese, nel senso che riconosca tasse zero solo a che ha SOLO la pensione, nel caso in cui tu affitti 6 mesi l'appartamento ( o anche solo una stanza di esso) hai un reddito e questo ti facesse perdere il diritto delle agevolazioni al Pensionato !!!!!
Tino

Scusa ma perché non leggj qualche normativa così ti rassicuri un po

Nuova discussione

Traslocare a Sofia

Consigli per preparare un trasloco a Sofia