Close

Pensionati del pubblico impiego (ex INPDAP)

Giusto per velocizzare, siete pensionati del pubblico impiego (ex INPDAP) e volete trasferirvi per ottenere la detazzasione (defiscalizzazione) completa della pensione?
Scordatevelo, la convenzione sulle doppie imposizioni stipulata tra Italia e Portogallo (Convenzione firmata a Roma il 14 maggio 1980 e ratificata con legge n. 562 del 10 luglio 1982. In vigore dal 15 gennaio 1983) esclude i pensionati del pubblico impiego.
Quindi potete andare a vivere in Portogallo godendo delle bellezze del Paese, vivendo con una spesa inferiore che in Italia ma non potete percepire la pensione al lordo continuando a pagare le quote fiscali in Italia.

Quindi per noi ex-Inpdap, la solita storia del cetriolo e l'ortolano.....per coloro che nn conoscono la storia si rimanda alla solita minestra!!!!!

esatto Barbagianni, diciamo che hai colto il segno... l'unico paese prossimo al nostro nel quale è possibile usufruire di una buona detassazione è la Tunisia, teniamo presente comunque che per chi volesse vivere all'estero con la pensione percepita, si riesce a farlo dignitosamente in tanti paesi, dal Portogallo alle Canarie ma senza percepire i benefici fiscali, per chi ha come scopo primario fare un gruzzoletto aggiuntivo, aggiustare qualche problemino con qualche soldino in più... ecc ecc rimane la Tunisia (che è comunque un bel paese anche dal punto di vista di sicurezza) rimando alla lettura del mio blog nel forum tunisia a questo indirizzo http://www.expat.com/it/elenco/africa/tunisia/ buona lettura

Nuova discussione

Traslocare in Portogallo

Consigli per preparare un trasloco in Portogallo