Close

PORTOGALLO agevolazioni fiscali

Ciao Maurizo, anch´io ho intenzioni di trasferirmi in Portogallo, potresti dar nota da chi ha svolto le pratiche? Grazie...

..., salve, pure io,  pensionata inps, sarei interessata ad un contatto x espletare le pratiche x il trasferimento in Portogallo, ma nn conosco nessuno e nn conosco la lingua. Vi sarei davvero grata se voleste tenermi informata.....Grazie.

Saluti Luisa

Carissima, se chiama l'Ambasciata Italiana in
Lisbona, le daranno una lista di avvocati che
Parlano italiano con i quali lei potrà confrontarsi.
Auguri
Roberto

Ciao Maurizio, potresti dirmi dove posso comunicare cn dei professionisti x espletare l iter burocratico e quanto può costare???

Grazie...., saluti luisa

Salve a tutti, ho visto che molti di voi stanno chiedendo informazioni di studi legali portoghesi a cui affidare la procedura per diventare Residente Non Abituale (RNA).

L’estate scorsa sono entrato in contatto con vari avvocati a Lisbona, dove abito da ormai 5 anni, per inoltrare la richiesta di RNA di mio padre, neo-pensionato.

Il compenso richiesto per la preparazione e la consegna della documentazione seconto quanto previsto dalla legislazione portoghese andava dai 1300 ai 2000 euro a seconda dello studio contattato. Per evitare questo esborso mi sono rivolto all’Autoridade Tributaria e Aduaneira di Lisbona per sapere quali documenti erano necessari, che, come penso la maggior parte di voi già sa, sono i seguenti:

- dimostrare di avere la residenza fiscale in Portogallo

- presentare una prova che attesti la residenza effettiva in territorio portoghese (es: contratto d’affitto o di compravendita di un immobile)

- la copia delle dichiarazioni dei redditi degli ultimi 5 anni (di responsabilità del cliente);

-  la formalizzazione della richiesta di residenza attraverso una dichiarazione scritta in portoghese da indirizzare all’Autoridade.

Rimane inoltre la richiesta di iscrizione all’AIRE che ciascun richiedente fa indipendentemente.

Nulla di più. Mi sono attivato svolgendo la pratica da solo, e dopo aver trovato un monolocale a mio padre e messo assieme i restanti documenti , la richiesta è stata depositata da lui qui a Lisbona.


A vostra disposizione 

Andrea

Moderato da Francesca 11 mesi fa
Motivo : Parte del messaggio Ŕ stato moderato. In questo forum non è consentita la promozione di servizi
Ti invito a leggere il codice di condotta del forum

Buongiorno Andrea,

pure io me l'ero sbrigata assolutamente da sola quando ero venuta a vivere in Spagna. Ma...per un italiano non è affatto difficile comprendere almeno il senso di quanto si legga in spagnolo. E un paio di parole le si trovano nel dizionario...  Altra cosa con il portoghese: a leggerlo non si capisce una "mazza". Semmai si può invece fraintendere molto!  Per es. io avevo ricevuto un documento ufficiale dalla mia Ambasciata (sono di lingua italiana ma...svizzera) e pensavo che adouaneira corrispondesse al termine "aduana" che in spagnolo significa invece dogana. Non si può indovinare che quanto ha a che vedere con il fisco si chiami adouaneiro.  E cosí per tanti altri termini.   Quindi credo che in questo resida la difficoltà e, rispettivamente, l'impedimento per un novellino pari nostro, a sbrigarsela da sola...
Leggo fra le righe che tu invece parli e capisci bene il portoghese, visto che vivi lí da 5 anni...
Avevo pure io contattato uno studio d'avvocato (dentro una lista inviatami dall'Ambasciata), ma era per avere alcune informazioni di carattere pratico e, soprattutto, inerente una mia particolare situazione.  Non gli ho però ancora chiesto invormazioni sull'entità delle parcelle...per non cadere dalla sedia in anticipo sui tempi!
Il vantaggio dell'essere accompagnati da qualcuno di cognito (anche un privato dunque), è quello di potersi sbrigare scorrevolmente e senza inghippi e malintesi. Personalmente non vedo grandi alternative..., ma se tu illumini sia me che gli altri del foro, saremo molti a esserne contenti !
Ciao!
lavinia-virginia

Grazie Lavinia-virgilia.
  Confermo aver avuto anch'io all'inizio difficoltà nel comprendere il portoghese, sia scritto che soprattutto parlato, e che
per impratichirsi con la lingua, più difficile dello spagnolo, occorre del tempo. Ovviamente se lo si pratica con conoscenti portoghesi e si fanno dei corsi di lingua la fase di apprendimento è più celere.
Per i "neofiti" italiani mi metto a disposizione a fare da intermediario con le istituzione e le agenzie immobiliari.
Ho appena preparato per l'appunto un mini-dizionario portoghese italiano che contiene i termini
più ricorrenti usati dalle agenzie immobiliari nei loro annunci, e che spiega ad esempio cosa è un T0, T1, una "assoalhada", ecc... che posso dare a chi me lo richiede.

Andrea

Andrea Ptg :

Ho appena preparato per l'appunto un mini-dizionario portoghese italiano che contiene i termini
più ricorrenti usati dalle agenzie immobiliari nei loro annunci, e che spiega ad esempio cosa è un T0, T1, una "assoalhada", ecc... che posso dare a chi me lo richiede.
Andrea

Davvero interessante! Per non portare fuori tema questa discussione ti invito a condividere le informazioni aprendo un nuovo post seguendo questo link: www.expat.com/forum
Sono sicura che sarà cosa molto gradita a tutti gli utenti del forum!

Grazie,

Francesca

Non male, caro Andrea, la tua idea.  Da qualche parte su Internet avevo tuttavia trovato la descrizione dei famosi T2 ecc. -corrispondenti, i numeri, al numero di camere da letto-, ma altrimenti non ho ancora avuto modo di approfondire altro, dato il pesante impegno di avere la mia casa in vendita e con i preparativi del trasloco -dopo oltre un ventennio di vita qui in Spagna-....
Sai, non vedo grosse difficoltà nel disbrigo con agenzie e persone che si incontrano nel quotidiano. Oltretutto, molti di loro parlano pure francese e/o inglese (pure io, per fortuna). Ma ho visto che le informazioni burocratiche e documenti ufficiali sono tutti in portoghese esclusivamente, e lí sono guai.   Qualcuno, tempo fa sul foro di espat, aveva commentato circa le difficoltà  con i funzionari delle agenzie statali. Aveva detto di come tutto è strettamente in portoghese e di come, oltretutto, si rischi di impiegare molto più tempo (sballottati da un posto all'altro) se non in grado di manifestarsi chiaramente e...meglio se accompagnati.  Mah!?  Forse dipende molto dal tipo su cui si cade. Oppure dalle zone!  Forse tu hai avuto particolarmente fortuna e sei cascato bene -?!- Non è da escludere, ma tu di certo saprai meglio di me che ancora non ho messo piede lí...
Grazie comunque sia per la tua disponibilità!  E, ad ogni modo, quando saprò le date mi farò volentieri viva con te.  Ti trovi a Lisbona ?  (Non ricordo ora se dicessi qualcosa della zona in cui ti muovi).    Io intendo cercare casa nella zona tra  Cascais-Guincho e Sintra. Oppure direttamente a Lisbona ma in zona tranquilla.

la mia è una domanda!!!!!!!!!!
cerco consigli per trovare casa in piccoli centri dell'Algarve con spiagge accessibili senza fare decine di scalini e sopratutto se possibile senza ZANZARE !!!!!!!!!!!!!!
uno dei motivi del vivere a Tenerife è la mancanza di zanzare, io ho vissuto tutta la vita vicino alle risaie, le zanzare sono grandi come una mano!!!!!!!!!!!!!!

pier luigi morello :

la mia è una domanda!!!!!!!!!!
cerco consigli per trovare casa in piccoli centri dell'Algarve con spiagge accessibili senza fare decine di scalini e sopratutto se possibile senza ZANZARE !!!!!!!!!!!!!!
uno dei motivi del vivere a Tenerife è la mancanza di zanzare, io ho vissuto tutta la vita vicino alle risaie, le zanzare sono grandi come una mano!!!!!!!!!!!!!!

Uff - le zanzare ! Una questione pruriginosa in fase di crescita ed espansione e soprattutto per l'aggressività. Sto già temendo la prossima stagione calda...   Io non so per il Portogallo, ma di certo si è a salvo soltanto in zone ventose (ovvio) e so che al sud del Portogallo Lagos è alquanto ventosa. Altrimenti...devi cambiare continente... per esempio una cittadina ventosa in modo cronico è Essaouira in Marocco... Ci vive una mia amica che dice di preferire il vento alle mosche & zanzare. Da allora ringrazio tutti i venti e indipendentemente dalla nazione, purché rendano la vita impossibile alle zanzare.
Auguri...

Buongiorno Maurizio, vedo qui che si parla di pensioni ma mi sai dire se anche per aprire un attività in Portogallo ci sono agevolazioni fiscali? Sarebbe mia intenzione trasferirmi a Faro... Grazie mille

Ciao Andrea, sono Antonio, pensionato pugliese che ha già' deciso il trasferimento in Portogallo. Nel mese di Maggio, mia moglie ed io, abbiamo fatto un primo sopralluogo. A fine ottobre/novembre, salvo imprevisti, torneremo per cercare casa ed avviare tutto l' iter burocratico a te ben noto, finalizzato ad ottenere lo status di '" Residente non abituale" . Avendo rilevato la tua personale disponibilita' a dare una mano ai neofiti che non conoscendo la lingua portoghese avrebbero difficolta' a sbrigare tutta la documentazione richiesta , vorrei chiederti se confermi tale tua disponibilità, che, per me,  sarebbe preziosa sopratutto nella fase iniziale. Un ringraziamento in anticipo per quanto vorrai e potrai fare.                                                                          Ps. Abiti a Lisbona?  Possiamo comunicare via mail?

metra.2 :

Avendo rilevato la tua personale disponibilita' a dare una mano ai neofiti che non conoscendo la lingua portoghese....

Salve, per non portare questa conversazione fuori tema ti suggerisco di usare la messaggistica privata di Expat.com per future comunicazioni con Andrea circa un aiuto in loco per chi non conosce il portoghese.
Per inviare un messaggio privato, clicca sul nome utente della persona che vuoi contattare per accedere alla pagina del suo profilo pubblico. Da qui clicca il pulsante arancione Invia un messaggio.

Cordialmente,

Francesca

Grazie Francesca

Nuova discussione

Traslocare in Portogallo

Consigli per preparare un trasloco in Portogallo

Voli per il Portogallo

I prezzi migliori per il tuo biglietto aereo in Portogallo