Close

Trasferirsi in Portogallo con figli

Salve a tutti,

Trasferirsi allĺestero sarÓ stata una sfida sia per voi genitori che per i vostri bambini o ragazzi.

Come hanno vissuto i vostri figli il trasferimento in Portogallo?

Si sono ben adattati al nuovo ambiente e stile di vita?

Grazie per condividere con noi la vostra esperienza e consigli sullo spostamento in Portogallo con prole al seguito.

Francesca

Ciao
tutte domande interessanti... peccato non trovare nessun commento di chi ha affrontato questo cambiamento. Spero che ci sia qualcuno che abbia la possibilità di farlo.
In tanto grazie a tutti per le informazioni che date.
Barbara.

Babs1971 :

Ciao
tutte domande interessanti... peccato non trovare nessun commento di chi ha affrontato questo cambiamento. Spero che ci sia qualcuno che abbia la possibilità di farlo.
In tanto grazie a tutti per le informazioni che date.
Barbara.

Gentile Barbara .. in questa  singola discussione in effetti nessuno ha scritto ancora .

Però se ti interessa l'argomento utilizza il motore interno  (la lente in alto a SX)   e  troverai  qualche utente che ha impostato discussioni simili.

A  memoria  mi sembra che siano  2-3   gli  utenti che si sono trasferiti con i figli  ed hanno postato molto in materia e... dettagliatamente.

Un saluto

Ciao SBERTAN
sono una nuova iscritta e non conosco bene ancora come muoversi, quindi grazie e provvedo a fare la ricerca  :idontagree:

Buongiorno a Tutti e a Babsi,
riporto quanto già scritto in merito alla problematica, forse, in linea di massima, può essere utile.
"parlo per esperienza personale e indiretta ovviamente di vecchia data, trasferirsi con figli grandi significa sdradicarli dal loro ambiente, dalle loro amicizie e dai loro teneri affetti.
Lo si può fare ad una solo condizione, quando il figlio/a lo desiderano non per venirci incontro, guai se fosse cosi, ma per il loro proprio desiderio del cambiate contesto di vita.
Altra attenzione da non sottovalutare e che si può rischiare nel voler un giorno fare marcia indietro e il figlio/a non sono della stessa idea.
É importante valutare una tale eventuale circostanza e quanto ne deriva dalla stessa.
Per evitare discussioni prolungate e insipide, ripeto che si tratta di esperienza personale e non per sentito dire, mi permetto di suggerire che sarebbe fortemente consigliabile che intervenissero coloro che hanno vissuto simili situazioni.
Molto cordialmente ,
alfredo luigi caruso"

Caro Alfredo hai colpito l obiettivo, Barbara come vedi ci sono persone qui che hanno una sensibilità meravigliosa, scruta nel sito come dice Stefano, e saprai molte più cose

Grazie mille!!
Ho il bimbo che al momento ha un anno e mezzo e per ora ancora mi segue, e ci sto pensando bene perchè come dici ci vuole il tempo per guardare da lontano andare e avere il tempo per tornare almeno prima delle elementari...  quindi grazie perchè se adesso posso mi devo guardar bene dal non perdere tempo...
Stefano ora ti cerco :-)

Nuova discussione