Close

Intervista: Alex a Natal

Ciao a tutti!  :)

Con piacere metto a disposizione del forum la testimonianza di Alex che si è trasferito a Natal con la famiglia tre anni fa.

Vi riporto un estratto della sua intervista:

Ciao Alex , hai voglia di raccontarci un po' di te e dei motivi che ti hanno portato, assieme a tua moglie ed i bambini, in Brasile?

Ciao Francesca, mi chiamo Alex ho 45 anni laureato in economia e commercio, sposato con 2 figli di 9 e 14 anni. Il mio sogno da sempre era fare un esperienza in un paese del Sud del mondo, sono amante del sole e del mare, così come la mia compagna, pertanto dal momento che potevo scegliere un luogo dove vivere abbiamo optato per il nord est del Brasile in particolare Natal: 365 giorni di sole e caldo all'anno. Naturalmente hanno contribuito a spingerci a fare questo grande passo anche tutti i problemi che affliggono la nostra bellissima Italia che da troppo tempo ha smesso di dare e ha tolto un po' agli Italiani la voglia di sognare e di essere felici.

Di cosa vi occupavate in Italia e cosa fate adesso?

Io ero agente immobiliare e mia moglie gestiva una struttura agrituristica in Umbria.

Come si vive in Brasile rispetto all'Italia? Quali sono le differenze principali?

La vita qui è molto diversa, si vive più fuori con ritmi decisamente diversi.
Il Brasile è un paese in via di sviluppo con tutti i pro e contro ; i pro sono le opportunità di lavoro che il paese dà. Mancando qui la professionalità, chi sa organizzarsi e intraprendere un attività imprenditoriale può avere molte soddisfazioni economiche e condurre un' ottima qualità di vita; l'altro pro è che un popolo felice, gioviale e sempre pronto a divertirsi, socializzare e fare festa.
I contro sono la carenza di servizi pubblici, la non affidabilità professionale delle persone, la violenza (puntualizzo che Natal è abbastanza tranquilla), tuttavia questo è un paese con grande disparità sociali che creano grandi conflitti sociali interni.

Continua a leggere l'intervista: www.expat.com/it/intervista/374_alex-in-brasile.html


Clicca qui per leggere tutte le altre Interviste agli espatriati e condividile sui social networks, trovi le icone dedicate in fondo alla pagina di ogni intervista!


Saluti,

Francesca

Nuova discussione