Close
Seguici su Facebook!

Sono Enzo, executive chef di cucina italiana

Prima di tutto non cerco né offro niente. Sono qui solo per  dare qualche chiarimento, ove necessario, a chi ha in mente di andare a hkg, o a chi già è presente nel territorio.
io ho sposato una donna del posto e sono anni che, ormai sono qui. Non dico niente di nuovo nel sottolineare l'alto prezzo degli affitti, sia in Kowloon che in Central, e che, la vita in generale è abbastanza dispendiosa: insomma se non hai un buon wage, si comincia ad avere difficoltà .
     Il mio lavoro, è -di solito- ben remunerato (ma nessuno regala niente: l'impegno è notevolissimo e le responsabilità ancora di più), e quindi riesco a avere una vita dignitosa, ma, nel mio caso, va considerato che - attraverso mia moglie - vivo in casa nostra...e quindi risparmio una barca di soldi mensilmente....ma non l'ho sposata per questo!! hahahahahah....
se qualche compatriota ha bisogno di lumi, che mi scriva al mio mailbox : [moderato per la privacy]
              saluti a tutti

Salve Enzo,

ben arrivato su Expat.com!

Grazie per la presentazione e queste prime informazioni  :)

Invito gli utenti del forum, qualora avessero bisogno di consigli sulla vita a d HK, a scrivere sul forum altrimenti viene meno lo spirito del nostro sito che è la condivisione pubblica di informazioni al fine di metterle a disposizione di tutta la comunità.

Inizio io con una domanda che credo essere di interesse per molti connazionali: a livello lavorativo, com'è la situazione ad Hong Kong? Quali settori potrebbero secondo te offrire opportunità ad un Italiano che volesse cercare lavoro li?

Un saluto a te e buona giornata,

Francesca

Per la verità, l'unico canale sempre aperto e con richieste abbastanza continue, è legato alla ristorazione. Quasi tutti i ristoranti italiani in loco, hanno -per un  verso o per l'altro - sempre necessità di personale italiano, per due motivi: uno di immagine, che conta molto; e secondo, perché un italiano lavora sempre meglio (le eccezioni ci sono, ma sono rare) di un bangladesh o un cinese, o un indiano, o sicuramente di un filippino (e di questi ce ne sono a iosa!!).
     Più tosta è la situazione in altri settori, come Marketing, salesman, etc... a meno che non si tratti di un autentico fuoriclasse informatico, e dico fuoriclasse, perché qui, i cinesi , sono espertissimi.
     Dal punto di vista strettamente professionale, non ho conoscenza del settore e delle eventuali lacune, ove ci fossero; quindi non mi pronuncio in merito.
     Spero di essere stato esaustivo, Francesca....e mi scuso - da novello - di aver usato sia lettere maiuscole che il mio indirizzo privato: è giusta la tua spiegazione!

Ti ringrazio Enzo per le esaustive informazioni!

Approfitto della tua disponibilità per chiedere se riuscissi a quantificarmi in cifre il costo mensile per l'affitto di un appartamento  2 camere da letto), bollette, trasporto pubblico o benzina (scusa ma non conosco come sia custume muoversi in città), spesa al supermercato per una coppia...ecc...
Giusto per stilare un budget indicativo di quanti soldi ci vogliono al mese per vivere ad HK per una coppia.

Ti ringrazio in anticipo e ti mando un saluto,

Francesca

Ciao Francesca,
Per quanto concerne l'affitto di una casa, a hong kong non si puo' stilare un prezzo medio perche' , in linea generale, dipende da parametri cui noi occidentali non diamo peso, mentre qui lo hanno: prezzo di acquisto, anno di costruzione dell'intero building, quartiere, oltre ai consueti metri quadrati etc. Un esempio che posso dare perche' siamo andati insieme con mia moglie a vedere un flat per una sua amica: quartiere di Hung Hom, building del 2007, al 12mo piano, 496feetsquare, con 3 bedroom, 2 wc..valore immobile 8,08M,  prezzo 23,800hkd, vista sulla baia.
     Per i trasporti, non mi creerei il problema dell'auto propria: l'unica cosa con costi veramente cheap, sono i taxi. Non vale la pena accollarsi tutta una serie di orpelli e problemi , in primis i parcheggi, quando, come sai, non si puo' lasciare neanche un minuto la macchina parcheggiata in strada. Scusa... Mi chiamano: devo andare via.. Continuo con un altro msg, fra qualche ora!  Ciaooo

Ciao Francesca,
leggendo il vostro discorso posso confermare alcune cose e correggerne altre.
Sono ad HK da circa 3 anni e lavoro come concept graphic designer e marketing specialist.
Confermo che in questo settore è abbastanza complicato inserirsi, ma non perchè i cinesi siano dei fuoriclasse (non lo sono affatto), ma perché le aziende cinesi (sopratutto), ma non solo, preferiscono assumere peesonale cinese per i molteplici benefici che da questo derivano, tra cui, ricordiamolo, il salario più basso rispetto ad un expat (anche del 50%), pretese di lavoro assurde come lavorare overtime anche sabati e domeniche (ad un cinese puoi imporlo ad un expat col kaiser) e, last but not least, la lingua cinese.
Ammesso che ci si impegni ad imparare a parlare cinese è quasi del tutto impossibile imparare a scriverla e se fai comunicazione, come faccio io, diventa impossibile avere appeal per le aziende.
La soluzione è lavorare con aziende straniere,ma che abbiano la sede qui e che abbiano contestualmente il 95% del loro mercato nel resto del mondo (io lavoro per una ditta indiana al momento).
Considerazione personale: c'è anche un sinistro lato vagamente razzista sullo sfondo. Esperienza personale, sebbene io sia 10 volte più performante di molti miei colleghi hongkonghesi, io non vengo selezionato un po' per il discorso lingua cinese, ma molto perché i cinesi (mainlander in particolare) non vogliono che tu possa "pescare nel loro laghetto" .. non so se mi spiego.

riguardo al costo della vita.
Hk è carissima solo a livello immobiliare. Per il resto si parla di prezzi nella media delle grandi città metropolitane.
Anzi, prova a vivere a firenze e a fare la spesa della settinama con 100 euro come faccio io qui.. poi ne riparliamo.
chiaro che bisogna sapere dove e cosa si va a comprare. Se si viene qui e si pretende di mangiare tutti i giorni come in Italia non ti basterebbero 2000 euro al mese solo di cibo.
io spendo attualmente 1200 euro al mese di costo complessivo a fronte di un salario (basso nel mio caso) di più del doppio. Ergo.
La macchina non ti serve. HK è una città con infrastrutture inimmaginabili al bel paese e i trasporti sono efficienti, puliti e very cheap.
Tornado agli affitti. Considerate che il real estate market a HK è il secondo al mondo per costi.
Io vivo al momento (temporaneamete) a casueway bay al cetro di HK island.
Al centro i prezzi sono assurdi. Io sono in 8mq e spendo 850 euro mese (equivalenti al cambio attuale).
ma questo perchè sono al centro della città , in un quartiere considerato luxury.
se ci si sposta verso i new territories, verso nord, con al stessa cifra si potrebbe avere tranquillamente un 50-60 mq. Sulle isole poi anche 80-100 mq con la casa a 50 metri dal mare!!! Paese che vai, gusti che trovi.
Certo, poi bisogna metterci che tutte le mattine e tutte le sere ti tocca farti 40 mn di traghetto anavt endrè, ma la quiete e la bellezza di certi angoli a mio avviso possono valere la faticaccia.
un abbraccio e se passate dalla "mie" parti fate un fuschio. ;)
buona vita!

grazie Enzo,
si' so' che Hk e' particolarmente cara come affitti sia degli appartamenti che dei locali... infatti per ora e' l'unica cosa che mi sta' tenendo ancora in Italia.
pero' forse la soluzione potrebbe essere fare come fanno i Cinesi quando vengono in Italia.... 
cioe' Vivere in "comune" ho visto delle soluzioni abitative "accettabili" anche per noi che siamo abituati a spazi molto piu' ampi.... con dei prezzi che sono Improponibili per una persona sola (a meno che non si e' miliardari) ma che se vengono divisi...... forse forse..... certo bisogna adattarsi un pochino alla "convivenza" ma almeno puoi avere un bagno ed una cucina accettabili....
bho... io avevo pensato ad una soluzione cosi'....  SBAGLIO?

Possibile. Se siamo disposti a sacrificare alcune cose che sembrano fuori discussione , a causa delle nostre abitudini, allora molte chances che, altrimenti, sarebbero improponibili, si ripresentano praticabili.
    Quindi, visto che non siamo miliardari, gli i nizi sono sempre difficoltosi e irti di problematiche,  le piu svariate.
    Ma, ritengo, sia il prezzo che il fato vuole,  se si vuole intraprendere una strada differente dal solito lavoro subordinato.
   Quindi plaudo in pieno alla possibile decisione di proseguire con il tuo disegno, e se hai qualcosa di concreto da chiedere, puoi inviare un ms g al mio mailbox privato, anche  x il fatto che questo ultimo lo controllo giornalmente

Un cordiale saluto.
     ENZO

Moderato da Francesca 11 mesi fa
Motivo : A tutela della tua privacy comunica dati personali tramite la messaggeria privata del sito

Ok grazie Enzo!
Stai tranquillo che non mancherò' di chiederti notizie e consigli! Grazie
Daniela

Nuova discussione

Traslocare a Hong Kong

Consigli per preparare un trasloco a Hong Kong

Voli per Hong Kong

I prezzi migliori per il tuo biglietto aereo a Hong Kong