Close

A Ginevra con un bimbo...

Salve, sto valutando la possibilità di trasferirmi a Ginevra poiché ho avuto un'offerta di lavoro. Ho un bimbo di 19 mesi. Cosa mi consigliate per l'assistenza al piccolo mentre io sono al lavoro? So già che ci sono asili nido, tages mutter, baby sitter....ma voi cosa mii consigliereste, come miglior soluzione? Inoltre, l'alloggio... So che gli affitti sono esageratamente alti. Posso rivolgermi a siti, agenzie particolarmente vantaggiosi? Potete consigliarmi  qualche soluzione in modo da non utilizzare tutto il mio stipendio per l'affitto e l'asilo, pur vivendo dignitosamente?
Grazie!
Federica

Ciao Federica,

ti do' il benvenuto su Expat.com!

Un saluto,

Francesca

Ciao,
vivo a Ginevra da qualche anno ed ho un bambino.
Quando siamo arrivati mio figlio aveva poco più di un anno ed è stato difficile trovare un posto in un asilo/creche, perché qui le mamme mettono in lista i bimbi non appena sanno di essere incinte…diciamo che di solito ci sono circa 2 anni di attesa, salvo alcuni casi.
Ci sono delle creche (di solito aperte dalle 8.00 alle 18.30) che collaborano con alcune aziende e riservano una percentuale di posti per i dipendenti dell'azienda, o zone della città che non dipendono dal BIPE (organismo per l'istruzione in età prescolare) e che possono accettare bambini senza lunghe liste di attesa (come Thonex, Veyrier e altri comuni distinti dalla Ville de Geneve).
Ci sono, poi, le maman du jour, che accolgono fino a 5 bambini e se ne occupano a casa loro, oppure le classiche babysitter o associazioni come marypoppins o chaperonrouge
La vera e propria scuola comincia a 4 anni (se compiuti entro il 31.07 dell'anno di inizio).
Per quanto riguarda me, data l'offerta volontaria di mia zia di venirmi a dare una mano, ho lasciato in stand-by il discorso creche e quest'anno (dopo i fatidici due anni di attesa) mio figlio ha avuto un posto al jardin d'enfance vicino casa ( i jardin d'enfance sono come gli asili italiani, ma tengono i bambini per un max di 4 ore, quindi o mattina o pomeriggio). Il costo dell'asilo o della creche dipende dal tuo salario, è in percentuale.
Per l'affitto, ebbene si, siamo ad alti livelli. Io vivo in un 4 pieces, cioè cucina, sala, cameretta, camera, sala da bagno (senza finestra, come d'uso qui) e toilette separata in una zona considerata cara - Malagnou/champel - e pago 2.400 franchi al mese, ma si tratta di un vecchio affitto, oggi i prezzi sono un po' più alti.
L'affitto, comunque, dipende anche dalle zone, magari a Onex riesci a trovare un buon appartamento ma a prezzi accessibili (tipo entro i 2.000 al mese), ma sei lontana dal centro. Il tutto, come sempre, sta nelle priorità e nei compromessi.
Se hai bisogno di altre info sono qui.

Ciao Light31,

un saluto di benvenuto anche a te e grazie mille per le informazioni!  ;)

Buona giornata,

Francesca

Ciao,
grazie per il benvenuto!
Spero di poter dare il mio contributo su Ginevra e di riceverne su Brighton!

Salve,mi chiamo federica e ho 26 anni.Nel mese di luglio mi trasferisco a ginevra per seguire il mio fidanzato.Cerco un lavoro come babysitter.Ho 7 anni di esperienza come educatrice e come babysitter.COn referenze.NOn parlo francese e preferirei per il momento lavorare presso una famiglia italiana.

Salve Federica,

se può essere di tuo interesse, ti segnalo la sezione Lavoro a Ginevra > Settore Domestico > Babysitter - dove puoi inserire un annuncio gratuito.

Un saluto,

Francesca

Gia inserito ..grazie mille..federica

Ciao a tutti,

sono Paola e dal prossimo novembre mio marito lavorerà a Ginevra. Io e le nostre due figlie, 3 anni e 8 mesi, lo raggiungeremo tra un annetto, per problemi legati alla salute dei miei genitori. Volevo avere informazioni sull'inserimento a  scuola: mia figlia più grande quest'anno farà il primo anno di materna in Italia. Non ha ancora tre anni, li farà ad ottobre, e da settembre 2015 inizierà scuola a Ginevra. Come funziona per l'iscrizione? Esiste una scuola per "agevolare" i bambini che non hanno dimestichezza con la lingua francese? Da quando è nata, in casa parliamo italiano e  inglese, lingua che lei comprende piuttosto bene, limitatamente all'età che ha. Da quando abbiamo saputo del trasferimento abbiamo iniziato introducendo pian piano anche il francese. Vedremo, abbiamo un anno circa per insegnarle qualcosa...però non vorrei si trovasse in difficoltà. Qualcuno può darmi qualche info? Grazie

Nuova discussione