Close
Seguici su Facebook!

5 buone ragioni per vivere in Vietnam

Ciao a tutti e a tutte!

Se dovreste parlare delle cinque buone ragioni per trasferirsi in Vietnam, cosa direste al proposito?

Quali sono i cinque aspetti principali che più apprezzate della vita in Vietnam?

Grazie mille per condividere con noi la vostra esperienza!

Francesca

Vedo che questo post è vuoto da molto tempo, vediamo di riempirlo un pò. Io apprezzo gli sforzi della redazione per cercare di dare un impulso a questo paese affinchè se ne parli in modo positivo. Credo che il parere di un turista di passaggio per 1 o 2 settimane non abbia molto valore, in quanto ha a disposizione troppo poco tempo per farsi un parere di questa realtà, e non è certo che, seguendo i canonici itinerari dei viaggi organizzati, possa rendersi conto appieno di cosa significhi vivere una quotidianità in Vietnam. Bisognerebbe interpellare chi vi risiede in modo permanente. Gli italiani attualmente residenti in Vietnam sono circa 200, e già un numero così ridotto dovrebbe essere un dato indicativo. Se fate la stessa domanda ad un vietnamita sicuramente vi risponderà che il Vietnam sia il paese più bello, pulito e onesto al mondo questo perchè è una cosa che viene inculcata loro sin dal momento in cui vengono al mondo, ragione per cui ne sono fermamente convinti, di fatto molto spesso è esattamento l’opposto. E’ vero che il Vietnam ha dei posti bellissimi, ma quello che stanno facendo per conservarli è pari a zero. L’inquinamento è devastante, i fiumi della città sono putridi, l’aria è malsana, la sporcizia per le strade disarmante. Il paese si professa ancora comunista, ma di fatto il comunismo viene esercitato solo e quando fa comodo alle varie autorità. La corruzione è dilagante e l’assenza di regole imperiosa. La polizia (e forse questa è ancora una fortuna) esercita un potere enorme ed è rispettata e temuta in ogni luogo. Io vivo in Vietnam, ma sinceramente trovare 5 buone ragioni per viverci mi risulta alquanto difficile. Forse sarebbe oppurtuno ridurle ad 1. Vi dò un indizio, si dice che in Vietnam ci siano le donne più belle dell'Asia....non mi spingo oltre.

Io in Viet Nam ci sono stato la prima volta 35 anni fá per lavoro per circa 5 mesi. Allora la miseria  era allucinante, ma la gente magnifica. Ci sono tornato due anni fá e c'è un poco meno di miseria, ma la gente , nelle città, é diventata avida, la corruzione imperante, l'ostilità verso il turista evidente, la sporcizia impressionante.
Nei paesini e nelle campagne va un pó meglio.........
Eppure ci torno sovente il Vietnam ha un fascino che non trovo in altri paesi o forse é solo nostalgia dei miei 20 anni.

Ciao jump e silvanosm,

grazie per il contributo...ma mi avete anticipato, ora non posso più lanciare le cinque buone ragione per non viverci :rolleyes:

Scherzo dai, qualche altro aspetto positivo oltre alle belle donne? Qualche bel posto da vedere, qualche buon piatto della cucina tradizionale...ci sarà pure!

Saluti,

Francesca

Io credo che silvanosm abbia assolutamente centrato la questione. Lui, essendoci stato 35 anni fa credo che abbia potuto vedere il vero volto del vietnam, nonostante la miseria profonda. Qui c'è da chiedersi cosa mai sia potuto accadere in questo lasso di tempo, cosa abbia potuto cambiare così radicalmente l'aspetto socio/culturale di questo paese. Non avverto tutta questa ostilità verso lo straniero, nonostante tutto quello che abbiano combinato gli stranieri qui, piuttosto freddezza, come del resto ne hanno reciprocamente anche fra di loro, almeno io avverto questa sensazione. Diciamo che lo straniero è visto come una possibile fonte di guadagno e niente di più. Ho la netta sensazione che questo popolo abbia assorbito il peggio e in brevissimo tempo di quello che la società occidentale poteva offrire. Forse ci sarebbe da aprire un dibattito su queste tematiche, sul perchè e come mai. Per quanto riguarda i piatti tipici cara Francesca, io stenderei un velo pietoso, niente di che, posso dirti che al nord sono abbastanza trucidi in quanto mangiano qualsiasi cosa voli, strisci, cammini o nuoti, a volte anche mischiando il tutto e non disdegnano per niente la carne di cane. Al sud va un pò meglio, sono un pochino più occidentalizzati e se si ha la fortuna di vivere nella parte costiera si ha abbondanza di pesce, ma come la cucina italiana ancora non ho trovato eguali nel mondo. Guardate, e credetemi, stò ancora cercando di trovare un lato positivo in questo paese visto che molto probabilmente ci dovrò campare, ma a oggi ancora mi sfugge.

1)il clima ..sono un cuoco mabituato al caldo e all'umido adoro il clima vietnamita
2il cibo vedi sopra sono una buona forchetta
3)i paesaggi da hanoi..halong bay hue da lat da nag nha trang ecc phu cuoc island ..devo continuare?
4)io sarò paraculato ma ho se pre incontrato gente ionesta e gentili
5)la birra adoro la bia baba e la saigon export ..nn rifuggo neanche la bia hoi
6)le ragazze ma adesso mnn posso più
7)gala cuoi ..mi fà ,morire dal ridere
8)le poche tasse che si pagano
9)bhe il cambio eurodong è favorevole
10)in italia nn si vive bene

queste sono le mie 5 ragioni ..+ altre 5 bonus ..

Ecco, leggendo mi sono un po' inquietata. Sono ad Hanoi ora per fare il giro di perlustrazione con mio marito visto che entro aprile ci trasferiremo. Lui lavorerà io inizialmente starò a casa con la mia piccolina.
Mi piacerebbe incontrare qualche italiano per avere un supporto e qualche dritta!
Grazie mille
Ciao
Lu

Salve Lu,

ti segnalo la sezione Espatriati Italiani ad Hanoi, trovi i contatti di connazionali che vivono li.

Buona giornata  :)

Francesca

Mi permetto di rispondere anche se l'argomento è un poco datato.
Io provengo da una città industriale italiana, Brescia, e non concordo per nulla con @Jump.
Anzi mi chiedo da quanti millenni non vive in Italia.
Parla di un Paese corrotto. ma stai parlando del Vietnam o parli per le recenti cose accadute in Italia Expo, Mose ecc?
Inquinamento, anche qui vedo che il problema è comune ai due Paesi.
Qui c'è l'aria ammorbata, bhe lasciatelo dire fatti un giro sui siti specializzati e vedrai che tutta l'Italia è piena di BOMBE Ambientali innescate, Dove vivevo io c'era un a'rea grande la metà di Ho Chi Minh City la cui falda acquifera è stata inquinata per decenni (quasi un secolo) dalle industri e che cromavano e scaricavano Cromoesavalente come se fosse acqua sporca nei tombini!!! Oggi bonificare è impossibile, tutt'al più si potrà contenere il danno!! Con conseguenze sulla salute non preventivabili. Il segreto sai qual'è fare "a muina"!
Non credo qui sia l'Eldorado ma ci sono prospettive di crescita. La loro attitudine a cercare di fare palanche. Ma vogliamo ricordarci come eravamo appena usciti dalle guerre? Poveri, affamati e desiderosi di fare.
Diamogli tempo, cerchiamo di dare il meglio anche noi qui.
Se proprio non staremo bene ricordiamoci che è facile venire come è facile tornare.
le mie ragioni sono:
1) un paese che cresce e dove posso cercare spazio per me e la mia attività
2) gente che sorride sinceramente anche se non devi dargli nemmeno dong
3) tasse ad un livello Umano!
4) una cucina davvero ampia e piena di curiosità
5) la sensazione di essere alla frontiera, come era per i coloni nell'Ovest (West) negli States nei tempi andati
6) la possibilità di fare apprezzare prodotti italiani sia industriali che legati all'enogastronomia
7) ci sono pochi italiani
8) non ti chiedono chi ti manda (mi manda Picone.)
9) ogni giorno se guardi bene fai una scoperta (utile per il lavoro o solo per curiosità culturale)
10) amo il ça phe vietnamita

@ Riccardo-bs > Ciao e grazie del contributo.

Francesca

ciao,
Nessuno ha inteso fare confronti, in meglio od in peggio, con l'Italia.
Sono due realtà e due storie diverse.

Silvano non era una risposta a te. Prima di te c'era un post che lamentava molte cose del Vietnam e che in forme e modi diversi troviamo anche in Italia. Ripeto non era una risposta a te. Ciao

Ciao,
non c'e' nessun problema.
mi era sembrato giusto specificare la cosa.
io penso che i paesi si prendono ( o si lasciano) come sono.
CMQ penso ceh in Vietnam ti troverai bene!
auguri
Silvano

Cinquebuone ragioni (valide per Saigon almeno):

1- Ci sono molti piu' giovani che in Europa. La natalità molto spesso è correlata con la visione che si ha della vita e con le priorità che ci si dà. Non mi si dica che è perché in Europa c'è crisi, perchè non è che quì la gente abbia soldi da buttare?
2- La gente comune si accontenta di poco perché non essendo annoiati dall'opulenza (in generale non ne sono forniti), prendono la vita come viene, non si agitano. A volte credo che ci sarebbe un po' da imparare su questo.
3- I giovani si trovano ancora a cantare con la chitarra al parco senza che per forza ci debbano essere 10 fusti da 50 lt di birra di fianco da finire o un forte odore di fumo dolciastro. Sembra semplicemente che siano contenti di stare in compagnia all'aria aperta, come era da noi qualche anno fa, in ogni caso non hanno i soldi per comprare altro. Provate voi a proporre una serata così ad uno dei nostri teen ager, vediamo se apprezza.
4- Perché sono gentili con gli stranieri.
5- Perché al supermercato ti consegnano la spesa a casa senza pagare niente.

Mi sembra doveroso fornirne altre 5 non così positive:

1- Ci sono tantissimi ratti da 30 cm (misura che non tiene conto della coda) che girano indisturbati e loro non si scompongono, li scacciano con gli infradito
2- L'igiene non è ai massimi livelli
3- Per le aziende non è facile trovare persone che si prendano responsabilità di un certo tipo
4- Lavorano molte ore, ma la produttività non sempre è altissima
5- Non sopporto le cassiere al supermercato che incartano tutte le cose di vetro e ti fanno aspettare 40 minuti (non esagero) per passare le cose in cassa; i ristoranti dove per servire 3 clienti ci sono 5 cameriere che girano a vuoto, 4 cuochi e il proprietario; le migliaia di guardie di sicurezza private (senza pistola, senza manganello, di solito di una certa età, non poi così atletici, e seduti sulla sdraio) ai negozi che non ho ancora capito che lavoro fanno, ma che spesso trovo a dormire sopra i motorini.

@ FrancescoP > Ciao e grazie per il contributo!  :)

Francesca

Luisa (quasi ad Hanoi) :

Ecco, leggendo mi sono un po' inquietata. Sono ad Hanoi ora per fare il giro di perlustrazione con mio marito visto che entro aprile ci trasferiremo. Lui lavorerà io inizialmente starò a casa con la mia piccolina.
Mi piacerebbe incontrare qualche italiano per avere un supporto e qualche dritta!
Grazie mille
Ciao
Lu

Ciao  a tutti
io arrivero ad Hanoi a gennaio 2015 e ci dovrò vivere per un pò.
Luisa come ti stai trovando? Mi puoi dare qualche informazione sulla vita ad Hanoi?
Grazie
Paola

Ciao a tutti, anche io e mia moglie verremo in Vietnam a gennaio per un paio di settimane. Probabilmetne qualche giorno ce lo ritagliamo per una breve vacanza e poi saremo alla ricerca di contatti di lavoro. Sarebbe carino poter incontrare qualche qualcuno anche solo per bere una birretta insieme (da quanto ho letto più sopra ne vale la pena) :)

ciao Valerio, mi chiamo Riccardo abito a saigon da circa 3 mesi, anch'io sono di Brescia, se volete scrivetemi bere una birra o mangiare qualcosa insieme è un piacere.
Riccardo

ValerioCarnevali :

Ciao a tutti, anche io e mia moglie verremo in Vietnam a gennaio per un paio di settimane. Probabilmetne qualche giorno ce lo ritagliamo per una breve vacanza e poi saremo alla ricerca di contatti di lavoro. Sarebbe carino poter incontrare qualche qualcuno anche solo per bere una birretta insieme (da quanto ho letto più sopra ne vale la pena) :)

Valerio,

Se passate a HCMC, possiamo incontrarci volentieri, purcheè non sia il periodo che io rientro in Italia (da verificare a dicembre). In bocca al lupo x il Vs viaggio di affari.

in linea di massima concordo a quello che affermi , spero  di trovare comunque  "terreno fertile" per fare business questa al momento e' la mia mia priorita'

Ciao io partirò per il Vietnam sabato prossimo per lavoro. In questo post ho letto solo cose negative qualcosa di positivo c'è?
Grazie
Marco

marcopisti :

Ciao io partirò per il Vietnam sabato prossimo per lavoro. In questo post ho letto solo cose negative qualcosa di positivo c'è?
Grazie
Marco

Qualcosa di positivo c'è sicuramente: i dati macroeconomici e demografici sulla crescita del paese e le relative necessità legate a questo sviluppo.

Ci sono migliaia di cose ottime e belle, ma se vieni qua e credi di vivere ancora in Italia o in Europa forse sbagli. Io qui vivo bene e vedo cose bellissime e cose che non mi piacciono. Spero che anche tu giunga qui con il giusto spirito e vedrai che il Vietnam ti accoglierà molto bene.

b giorno mi chiamo luca e vivo a vicenza italia ho letto un vs post e mi chiedevo se vi siete trasferiti e come vanno le cose realmente in quel paese visto le recensioni poco rassicuranti che ho letto , in altre parole la qualità di vita è buona o ci sono problematiche pesanti da affrontare? grazie

La qualità della vita è buona per chi ha adeguata copertura: scuole (private) e sanità (assicurazione) sono un costo di cui è bene informarsi prima di partire. Anche il costo di un affitto di un'appartamento varia molto in base a dove si intende vivere. Io abito quì e ci si può vivere bene. Posto abbastanza sicuro per le zone non periferiche della città, clima sempre caldo, gente sorridente, molti giovani, sicuramente la diffierenza con l'Europa si fa sentire molto sia nel bene che nel male. La qualità della vita dipende molto dalle condizioni in cui uno arriva e dal gusto personale, difficile dare una risposta che valga per tutti. Suggerirei un viaggio di perlustrazione per verificare direttamente in loco, meglio non delegare ad opinioni altrui il giudizio su paesi lontani così diversi dal nostro...

Ciao è passato del tempo forse ora siete in grado di dire come vanno le cose li. Forse qualche notizia di prima mano potrà chiarire le idee anche a me che ho un gran desiderio di fuggire da Roma.
Grazie per la risposta..

Salve Luisa, io sono stato 8 mesi in Asia quest' anno, 6 mesi in Cambogia, poi 2 mesi tra Vietnam del sud,Thailandia e Myanmar, , feb o marzo 2016 vorrei andare nel nord del Vietnam e mi vorrei trasferire in qualche posto ,sto cercando..
Ho avuto 15 giorni di visto gratis, ma come funziona il visto se voglio stare molti piu mesi ?grazie

Cesare

Cesare1967 :

come funziona il visto se voglio stare molti piu mesi ?

Grazie per aprire un nuovo argomento di discussione per non andare fuori tema.

Saluti,

Francesca

Ciao a tutti, noi abbiamo da tempo l'intenzione di trasferirci in asia, pensavamo alla cambogia ( sihanoukville) dato che abbiamo adottato un bimbo cambogiano, ma andando in perlustrazione lo scorso agosto, abbiamo capito che nn è ancora un posto affidabile per la crescita di un bambino.
stiamo pensando al vietnam, zona hoi an/ da nang...qualcuno di voi ci abita? magari con bimbi piccoli?...vorremmo venire in agosto e ci farebbe piacere scambiare 2 parole..di vita vissuta.
grazie a chi risponderà

Ciao, ho letto con attenzione il vostro post. Spero che oltre la volontà di crescere qui il bambino ci sia molto altro perché onestamente la crescita di un bambino qui la vedo cosa che mi lascia un poco perplesso. Non per la gente che è stupenda (con i loro difetti come noi con i nostri) ma per il sistema scolastico. Vedo i figli dei miei amici e il figlio della mia compagna. Una scuola passabile (compreso l'asilo) qui costa cifre che in Italia noi non spendiamo di certo. Per intenderci la scuola Asian International (che non brilla al confronto con le nostre) costa almeno 4.000 dollari anno per una preparazione finale molto mediocre. i miei figli hanno studiato in Italia (sempre scuole pubbliche) ed ora anche all'estero (Germania) si difendono egregiamente con risultati eccelsi. Qui la scuola è stranamente puntata su aritmetica ma di cultura generale posso dire che sono completamente a terra. Le altre scuole internazionali salgono di prezzo vertiginosamente, qui dove vivo il mio caro amico manda i figli ad una scuola internazionale australiana… costo annuo per ogni figlio sopra i 10.000 dollari! Il Vietnam è un Paese stupendo secondo me, ma per la preparazione scolastica…. Noi siamo su standards decisamente superiori. Un caro saluto e spero a presto.

CIao Riccardo, ti ringrazio infinitamente per la celere risposta.
si!... abbiamo curiosato sul web ed effettivamente le scuole di buon livello costano davvero tanto.
Facendo delle riflessioni però, trovando entrambi un lavoro e ragionando sui risparmi dovremmo riuscire a farcela.
mi sembra di intuire che ti piace vivere li e se posso, vorrei rubarti qualche altra piccola informazione.
l'abitazione?...gli affitti che vediamo da qui su Airbnb o real estate sembrano davvero esagerati...è davvero così?
la comunità italiana esiste? puo rivelarsi una risorsa in piu?
grazie grazie davvero per il tuo tempo
Renata

Ciao,
si gli affitti sono decisamente alti se confrontati al resto della vita qui in Vietnam. Prima per una bella casa (troppo grande di 400 mq) pagavo 1.600 dollari al mese. ora in un appartamento carino, pulito e in complesso con buoni servizi nel Distretto / di Saigon pago 600 dollari (sono due camere da letto una terza cameretta piccola, due bagni un grande soggiorno unito alla cucina (tutto arredato). La comunità italiana esiste, io non la frequento assolutamente. Ci sono amici che ho conosciuto per caso qui e che sono italiani ma evito di circondarmi di expat italiani. Non saprei, se la comunità italiana sia una risorsa, io da che vivo qui (2 anni) ho fatto quello che dovevo da solo o aiutato da amici expat (di tutto il mondo) o vietnamiti. Informatevi sul tema del permesso di lavoro e di conseguenza della residenza temporanea. Perché il work permit non è così semplice da avere. E' anche vero che moltissimi amici vivono qui senza alcun work permit e stanno qui con visti più o meno lunghi. Preparatevi per la ricerca del lavoro, noi italiani siamo molto qualificati ma…. Spesso non basta, ci vuole un briciolo di fortuna come sempre. Io faccio l'architetto (per conto della mia società) io qui e il mio socio in Italia. Ma si deve entrare nel tessuto sociale di relazioni e bisogna saper capire la diversissima filosofia. Altrimenti ci si smonta subito. Non abbiate timore a scrivermi, questa la mia mail r.franceschi[at]archi2.it
L'avrete già letto io vivo a Saigon

Moderato da Francesca 11 mesi fa
Motivo : Questo è un forum pubblico, si consiglia di non pubblicare contatti privati. Expat.com declina ogni responsabilità

si..proprio come pensavo, affitti alti.
sai...noi siamo innamorati dell'asia, l'abbiamo girata in lungo e in largo per 5 anni e ci affascina tutto; è l'atmosfera che ci attrae, essere in casa è come essere a casa. per quanto riguarda il lavoro, mio marito è direttore finanziario di una azienda internazionale... con quel briciolo di fortuna di cui parlavi, forse, potrebbero esserci delle possibilità. io ho un asilo nido.... e la vedo piu difficile, però non si sa mai!
grazie Riccardo! sei stato davvero gentile ed esaustivo, non esiterò a scriverti per ulteriori domande.
buona continuazione e....per il momento, credimi, ti invidiooo!
grazie ancora
Renata

Le buone ragioni per vivere in Viet Nam , oggi nel 2016 , ci possono essere a patto che si facciano delle scelte personali ben motivate .
Sono in Viet Nam da circa un anno e mezzo . Sono arrivato in Viet Nam perche' mi sono innamorato di una bellissima donna vietnamita .
Un mese fa ci siamo sposati . La mia vita in Italia di uomo era gia' spenta , senza motivazioni per fare cose nuove interessanti . Mia moglie mi ha fatto rinascere . Come uomo e come persona .
Per quanto mi riguarda questo fatto molto importante per la mia salute psico-fisica e' una delle ragioni per quali si puo' vivere in Viet Nam . Si' e' vero le donne asiatiche vietnamiti hanno un fascino magico . Impossibile per un uomo sottrarsi alla loro seduzione . In Italia uscivo dalle macerie di un divorzio lacerante , che mi aveva distrutto nei sentimenti . In Viet Nam con mia moglie ho riscoperto dei valori umani che conoscevo nell' Italia di 30/40 anni fa . Ho imparato una cosa straordinaria che una stragrande maggioranza delle persone vietnamite , come mia moglie ,  sono felici con poco , con la semplicita' delle cose che si fanno ogni giorno .
[...] Il modo di ragionare nella semplicita' di mia moglie e delle persone della comunita' , circa 200 mila , molto diffuso , mi ha fatto capire che si puo' felici senza fare le cose complicate per vivere che si fanno in Italia e in Occidente .
Quindi se un uomo solo in Italia vuole tentare di rifarsi una sua vita personale con una vietnamita e trova o conosce la giusta anima gemella , credo che sia una buona ragione per vivere in VietNam.
Il fascino , la dolcezza , la semplicita', l'intelligenza , la fantasia , la creativita' , la sensualita' genuina , sono le caratteristiche che distinguono molte donne vietnamite di eta' matura , come mia moglie , dalle donne Occidentali .

Moderato da Francesca 9 mesi fa
Motivo : Nel forum di Expat.com non sono accettati gli argomenti di carattere politico + parte del contenuto è fuori tema
Ti invito a leggere il codice di condotta del forum

Ok io forse 5 ragioni non le ho, ma posso dire che avendo vissuto un po' dapertutto nel mondo ho trovato questo paese molto affascinante il mangiare le persone i paesaggi sono stato in Vietnam per vacanze e viaggiato in bici due volte da nord a sud sulla costa e sul lato montuoso paesaggi incredibili e ho trovato gente ma e attraente  per questo che come ho avuto la proposta di lavoro ho accettato, immediatamente sono gia 6 mesi che sono permanente e penso che mettero' piedi qui se la famiglia accetta, E impossible elencare 5 ragioni c;e' ne sarebbero 100 per stare qui e cento per andare via ma e un posto che attira
piero

Piero1965 :

Ok io forse 5 ragioni non le ho, ma posso dire che avendo vissuto un po' dapertutto nel mondo ho trovato questo paese molto affascinante il mangiare le persone i paesaggi sono stato in Vietnam per vacanze e viaggiato in bici due volte da nord a sud sulla costa e sul lato montuoso paesaggi incredibili e ho trovato gente ma e attraente  per questo che come ho avuto la proposta di lavoro ho accettato, immediatamente sono gia 6 mesi che sono permanente e penso che mettero' piedi qui se la famiglia accetta, E impossible elencare 5 ragioni c;e' ne sarebbero 100 per stare qui e cento per andare via ma e un posto che attira
piero

Se lavori per una dittata estera in vietnam vivi da nababbo, dove stai?

Be lavoro per una ditta Vietnamese ma collegata con l'Italia  nel campo automobilistico di prestigio
E io sono a Ho chi Minh Dis2,ma ufficio in centro
non so proprio come funziona questo sito ma se vuoi ci possiamo incotrare cerco un po di persone per un caffe, fammi sapere

CIAO Piero, ti auguro buona fortuna e spero che la tua famiglia possa seguirti :)
Comunque se sei al 2 ne trovi di Italiani!!!

Be speravo sembra che non ci sia ragione comunque vedremo certo devo solo cercare dove sono questi italiani ho australiani io ho doppia cittadinanza e sono stato in Australia per alcuni anni
comunque grazie e forse ci incotriamo fammi sapere

Ciaoo Riccardo
Non so come potrei dirtelo si secondo me gli affitti sono cari ma avendo vissuto come expat un po dapertutto in fin dei conti e il paese dove gli affitti sono un piu bassi se a parita' di spazio e localita' venendo dall'Australia e paragonando dove vivo adesso e dove stavo la posizione e le comodita 'paghi molto meno qui. E paragonado con l"Italia gli affitti non sono tanto economici in centro citta'
Comunque io vedo molto bene questo paese
Piero

Nuova discussione

Traslocare in Vietnam

Consigli per preparare un trasloco in Vietnam

Voli per il Vietnam

I prezzi migliori per il tuo biglietto aereo in Vietnam