Close
Seguici su Facebook!

Visto permanente

Buongiorno a tutti
sono un imprenditore di 42 anni . Vorrei sapere come poter fare il visto permanente per le Filippine .
Ho letto che bisogna depositare 50.000usd in una banca filippina, pero' ho anche letto che per aprire un conto nelle filippine bisogna avere la residenza e che quest'ultima mi pare di capire viene rilasciata solo se si ha visto permanente.

Mi e' sfuggito qualcosa o la procedura e' alquanto controversa?
Grazie a tutti ,spero mi rispondiate.

Salve Raider,

benvenuto su Expat.com.

Spero riceverai presto delle risposte per fare chiarezza circa la questione del visto.

Buona giornata,

Francesca

ciao sono nelle filippine da anni ...ti posso aiutare in questo...

@ cincin > Ben arrivato e grazie della disponibilità! Hai per cortesia qualche info da passarci riguardo le procedure da seguire per ottenere il visto permanente di cui parla Raider?

Grazie mille,

Francesca

Salve ragazzi, riguardo al visto oltre i 30gg qual'è la prassi far richiesta qui in Italia all' ambasciata delle Filippine?

vai ufficio immigrazione ,devi compilare la richiesta della estensione ..ti danno altri 2 mesi paghi circa 60 euro ..questo lo  puoi fare per 1 anno..dopo esci dal paese vai per dire hong kong e puoi ritornare e riparti da capo .ora devi fare le foto da incollare alla  richiesta di estensione

tutto qua!

cincin :

vai ufficio immigrazione ,devi compilare la richiesta della estensione ..ti danno altri 2 mesi paghi circa 60 euro ..questo lo  puoi fare per 1 anno..dopo esci dal paese vai per dire hong kong e puoi ritornare e riparti da capo .ora devi fare le foto da incollare alla  richiesta di estensione

tutto qua!

Questa prassi quando si è nelle Filippine giusto?
Mi son espresso male intendevo partendo dall'Italia stando in un tempo prestabilito con volo A/R già fissato?

biglietto andata ritorno il visto 21 giorni automatico in aereoporto!!!

buon viaggio!!!

Ci sono 3 modi per avare il permanent resident permit (ACR-I) Card:

-1) Sposare una filippina e vivere nelle Filippine. Dopo un anno di probationary resident permit ti danno il permanent resident permit.
-2) Iniziare una attivita' in Joint venture con un partner filippino. Non conosco le tempistiche necessarie.
-3) Decidere di farsi inviare la pensione su un conto corrente indicato dall'immigration ma a tua disposizione con il quale vivere nelle filippine.

Io ho scelto l'opzione -1).
Saluti
Alessandro

C'e' una categoria di visti che rientrano nei visti per i 'pensionati' (retiree's visas) che possono essere richiesti anche a 35 anni mediante deposito, sono di 4 tipi con importi di deposito differenti. In alcuni casi l'importo rimane bloccato in altri e' convertibile in un investimento. L'importo dipende anche dal profilo del richiedente

myphilippinelife.com/philippines-retirement-visa-srrv/

Buongiorno.

Io ho il permanent resident permit dal 2011. Ci sono tre modi per averlo:

-1) Vivere il pensionamento nelle Filippine. Ci sono delle procedure da seguire che coinvolgono il consolato e l'Inps e l'immigration.
-2) Aprire una attivita' produttiva in partnership con un filippino. Anche qui ci sono procedure da seguire detatte dall'immigration
-3) Sposare una persona filippina.

Al termine di ognuna assumi lo stato di Alien e ti rilasciano la ACR-I Card. Sei a tutti gli effetti come un filippino. Devi solo pagare una quota annuale per il mantenimento dello stato devi pagare una tassa di immigrazione ogni volta che esci dal paese. E ovviamente non puoi votare, nemmeno per il Barangay.

Io ho seguito la terza via.

Saluti.

Giusto per precisare il visto 'pensionati' del punto 1 non è inteso solo per pensionati. Si può ottenere a partire da 35 anni e senza la necessità di avere un reddito da pensione.
Viene rilasciato dal PRA e con questo visto si ha una serie di vantaggi, rilascio di un documento con numero identificativo del visto, esenzione dalla ACR-I- card, dall'annua report, Dall'ECC, RP e SRC. Non sto qui a spiegare tutte le sigle ma sono docs che servono per ingressi multipli o uscite oltre i tempi limite.
Oltre a questo c'è l'esenzione delle tasse e costi di sdoganamento dei beni trasferiti dall'italia, l'esenzione delle tasse sui redditi da pensione eventualmente percepiti dall'italia, esenzione delle tasse di viaggio quando si esce entro l'anno dall'ultimo ingresso.
Tra l'altro è una sorta di membership, si entra a far parte del PRA che assiste legalmente, burocraticamente l'expat.
Costo annuale del visto 360 US dollar. Ci sono poi differenze riguardo al tipo di Retiree's visa rilasciato, dall'età del richiedente etc....
Nel punto 2 farei rientrare il visto rilasciato dal BOI (board of investment). E' un visto rilasciato ad investitori settore turistico, però non prevede il rilascio di un documento pertanto ogni volta che l'expat deve viaggiare deve richiedere una sorta di certificazione.
Esiste poi il semplice work permit, rilasciato dall'ufficio immigrazione.
Sul punto 3 non conosco esattamente le modalità se non sbaglio a seguito di richiesta per matrimonio viene rilasciato un primo visto valevole un anno poi rinnovato a scadenza più lunga, ma su questo sono meno preparato.

Si  sul punto 3 sono ben esperto io in quanto detentore di visto permanenete  dovuto a matrimonio con una filippina. Il primo anno rilasciano un probationary residence permit che puo', se interessati e se non ci sono veti dall'immigration, essere convertito in permanent resident permit.  A sorpresa viene fatta dopo un certo tempo una verifica sulla sussistenza del matrimonio dato che molti western per ottenere il permanent visa sposano consensualmente una filippina e di fatto, una volta ottenuto la lasciano continuando ad usufruire del visto. Nel caso il matrimonio di fatto non sussista piu' il visto puo' essere annullato. Io e mia moglie fummo chiamati dopo un anno e mezzo che avevo il permanent all'immigartion a Intamuros a Manila a dimostrare che il nostro matrimonio sussisteva ancora. Nelle Filippine non c'e' il divorzio.

Scusatemi x favore, e scusate il disturbo; molto tempo che non sono qui (avevo rotto con la ragazza) Adesso ne ho conosciuta un'altra, possibilmente vorrei delle informazioni generali sul visto per farla arrivare in Italia.... viene concesso anche se non ha un lavoro ufficiale?........ ho intenzioni serie, potrebbe arrivare e sposarmi in Italia? Quali documenti le occorrerebbero? Una volta sposati, vorrei vivere in Italia. Grazie mille

Ti conviene farla entrare con un visto turistico e cambiare lo stato poi in Italia a qualsiasi ufficio immigrazione di una qualsiasi questura.

- Visto-Turistico dalle Filippine per l'Italia -

Il visto per turismo consente l’ingresso in Italia o nello Spazio Schengen, ai cittadini stranieri che viaggino per motivi turistici.

I documenti richiesti per il rilascio di un visto per turismo sono:

1. formulario per la domanda del visto d'ingresso da scaricare dal sito del consolato italiano a Manila

2. fotografia recente in formato tessera;

3. documento di viaggio in corso di validità con scadenza superiore di almeno tre mesi a quella del visto richiesto

4. prenotazione di andata e ritorno o biglietto o dimostrazione della disponibilità di mezzi di trasporto personali

5. dimostrazione della disponibilità in Italia di un alloggio (vouchers turistici, prenotazione alberghiera oppure dichiarazione di ospitalità da parte di un residente in Italia)

6. polizza fideiussoria che dimostra il possesso di mezzi economici di sostentamento, nella misura prevista dalla Direttiva del Ministero dell'Interno 1.3.2000

7. assicurazione sanitaria avente una copertura minima di € 30.000 per le spese per il ricovero ospedaliero d'urgenza e le spese di rimpatrio

8. Compilare la lettera di invito da scaricare dal sito del consolato italiano a Manila

Ciao.

Grazie, mi è stato utile scrivere qui, ho capito l'essenziale.
Mi resta solo il dubbio (avendo esperienza con i paesi dell'est Europa), in questi paesi, se la ragazza non ha un lavoro ufficiale, al 90% il visto turistico non sarà concesso; mentre nelle Filippine questo aspetto non è rilevante? Grazie ancora

ah..... anche per non commettere errori.... potrei rivolgermi io dall'Italia direttamente a una agenzia di viaggi di Manila o (in questo caso) Tacloban?

Se garantisci tu con la tua affidavit non gliene frega niente se lavora o no.

Consiglio che vada lei ad una agenzia viaggio/visti e tu gli mandi la documentazione necessaria.
Anche perche' da qua e' piu'  facile valutare una agenzia che dall'Italia. Rischi che ti prendano i soldi e non siano capaci di emettere il visto. Considera che' c'e' "una mafia" nei rilasci dei visti alle varie agenzie. Se la agenzia non e' accreditata con l'ambasciata e' piu' difficile che ottenga il visto.
Ciao

Perfetto, uguale è nell'est Europa. Molto bene.

Ciao e grazie alelepri55 ok

Nuova discussione

Traslocare nelle Filippine

Consigli per preparare un trasloco nelle Filippine

Voli per le Filippine

I prezzi migliori per il tuo biglietto aereo nelle Filippine